Pasta al forno con polpette di ricotta. Un piatto unico che farà felici tutti!

Un primo piatto davvero molto buono ed unico che lascerà a bocca aperta tutti i tuoi amici. Ecco la ricetta della pasta al forno con polpette alla ricotta.

La domenica a pranzo, con tutta la famiglia riunita, è un’occasione perfetta per realizzare un primo piatto davvero buono e sensazionale. La pasta al forno con le polpette alla ricotta metterà d’accordo proprio tutti, anche i vegetariani.

ricetta pasta al forno con polpette
Gli ingredienti per fare la pasta al forno con le polpette di ricotta – Topday.it

È molto semplice prepararla: dovrai solo fare queste polpette di ricotta vaccina, che può essere sostituita, tranquillamente, da ricotta mista o ricotta di pecora. Quest’ultime in ogni caso possono essere un secondo piatto davvero molto buono. Per rendere davvero il tutto il più squisito dovrai solo spolverare il tutto con del formaggio grattugiato. Ma scopriamo come si realizza questo buonissimo piatto.

Come preparare pasta al forno con le polpette alla ricotta

Andiamo a vedere quali sono i prodotti utilizzati per preparare questa pasta davvero eccellente:

  • 350 gr penne rigate
  • 250 gr ricotta
  • 1 uova
  • 1 ciuffo prezzemolo
  • 24 gr formaggio grattugiato+ q.b. per gratin
  • 70 gr pangrattato
  • 350 ml passata di pomodoro
  • ½ cipolle
  • ½ carote
  • 125 gr mozzarella
  • 200 ml panna da cucina
polpette di ricotta ricetta
Le polpette di ricotta sono anche un ottimo secondo – Topday.it

Questi sono gli ingredienti necessari per circa 4 persone. Ma iniziamo subito vedendo quali sono i vari passaggi da fare. Per prima cosa bisogna fare le polpette di ricotta: dentro una bacinella dovremmo mettere la ricotta, l’uovo, un po’ di prezzemolo tritato, un pizzico di sale, il formaggio grattugiato.

Ora possiamo mescolare bene con una forchetta. Poi si dovrà aggiungere ancora del pangrattato e continuiamo ad amalgamare. Dopo aver effettuato questo passaggio dovremo iniziare a fare le nostre polpette, con un po’ di impasto grazie alle nostre mani. Non dovranno essere troppo grandi. Ne dovremmo fare circa una trentina.

Nel frattempo, dovremmo mettere l’acqua per la pasta e intanto facciamo il sugo. In una padella con un filo d’olio mettiamo a soffriggere cipolla e carota tritate. Aspettiamo qualche minuto e poi aggiungiamo la salsa di pomodoro, saliamo e facciamo cuocere a fiamma viva per un paio di minuti.

Poi, si dovranno aggiungere anche le polpette di ricotta, adagiandole nel sugo una a una. Mentre esse cuociano, dovremmo salare e buttare la pasta. Poi, si dovrà aggiungere anche la panna di cucina al sugo. Scoliamo la pasta a metà cottura dentro la padella col sugo e amalgamiamo bene: si può rendere anche più filante aggiungendo anche la mozzarella fatta a pezzi e per insaporirla spolveriamo sopra il formaggio grattugiato.

Ora non dovremmo fare altro che trasferirla dentro una teglia e mettiamo sopra un po’ di formaggio grattugiato. Manca solo un ultimo passaggio, ossia quella di infornare e cuocere a 180 °C in forno ventilato per 15-20 minuti. Buon appetito!

Impostazioni privacy