Fughe del pavimento perfettamente bianche? Ecco il segreto che ti fa risparmiare tempo e fatica

Per avere le fughe del pavimento molto pulite non devi spendere un occhio della testa. Ecco i consigli che ti cambieranno la vita e faranno felice il tuo portafoglio.

Pulire tutta casa e renderla splendente è davvero molto difficile, solo per il fatto che ogni giorno c’è sempre molto da fare. Spesso e volentieri ci dedichiamo a pulire il pavimento con tanti prodotti per renderlo davvero lucente. Per questo si passa, più di una volta al giorno, l’aspirapolvere, dal momento che a volte si cammina sul pavimento con le stesse scarpe usate anche per uscire o si dovrebbe fare molta più attenzione se si hanno cani o gatti che vivono insieme a noi.

fughe pavimento come pulire
Come pulire le fughe del tuo pavimento con prodotti naturali – Topday.it

Alcuni di noi, però, non pensano a pulire a fondo anche le fughe del pavimento e questo potrebbe far sembrare la tua casa molto sporca. In commercio esistono tanti prodotti, ma non tutti sono così tanto efficaci. Infatti, molto di loro sono fatti con ingredienti che risultano essere dannosi non solo per l’ambiente, ma anche per la nostra salute.

Per questo motivo, potrai trovare alcuni prodotti utilizzati spesso e volentieri in cucina ma che nel corso degli anni si sono rivelati dei veri e propri alleati per quanto riguarda le pulizie della nostra casa.

Come pulire le fughe dei pavimenti con prodotti naturali

Ci sono diversi modi per rendere le fughe del pavimento più splendente. Si tratta di utilizzare tutti prodotti ecologici e che non sono dannosi per la tua salute o quella dei tuoi cari. Non tutti sanno che il bicarbonato insieme all’acqua è davvero un buon modo per rendere le fughe molto pulite.

fughe pavimento bicarbonato di sodio
Il bicarbonato di sodio, diluito in acqua, è un modo perfetto per pulire le fughe del pavimento – Topday.it

Ricordati di indossare i guanti, è molto importante. Quello che devi fare è bagnare le setole di uno spazzolino da denti e comincia a strofinare le fughe con esso. Devi ricordare di lasciare agire per circa una mezzora e poi puoi procedere ad asciugare con un panno di cotone asciutto.

C’è anche un altro modo del tutto naturale che potrebbe fare al caso tuo, ovvero quello di utilizzare l’aceto bianco. Anch’esso non dovrà essere utilizzato puro, ma diluito in acqua tiepida. Dovrai poi mettere questo liquido dentro uno spruzzino ed inizia a spruzzare sui punti dove ritieni più ostinati.

Quello che dovrai fare è lasciare agire per una decina di minuti. Trascorso questo tempo, potrai rimuovere tutto quanto con un panno sempre di cotone. Questi sono i modi corretti per pulire le fughe senza utilizzare prodotti nocivi per l’ambiente, per la tua salute o per quella dei tuoi cari.

Impostazioni privacy