Olio: è possibile congelarlo? La risposta alla domanda che tutti si sono sempre fatti

Molte volte ci si domanda se è possibile o meno congelare l’olio di oliva. Andiamo a scoprirlo insieme leggendo questo articolo.

Uno dei modi per evitare gli sprechi alimentari è quello di congelarli. Alcuni di noi, addirittura, congela anche il pane, quando sa di non poterlo mangiare. E quando serve basta tirarlo fuori, riscaldarlo ed il gioco è fatto. Di solito si congelano verdure, carne, lasagne o cannelloni, c’è anche chi congela l’aglio per avere gli spicchi sempre a portata di mano. E l’olio di oliva, invece?

congelare olio evo
L’olio EVO si può congelare oppure no? – Topday.it

Si potrà congelare oppure no? Di questo argomento parleremo proprio in questo articolo. L’olio è uno degli alimenti fondamentali per la cucina italiana: è presente in quasi tutte le ricette e alla fine, diciamolo, è anche molto buono. Non tutti sanno che anche l’olio potrebbe rovinarsi. E allora cosa possiamo fare per evitare questo? La risposta è molto semplice e alla portata di tutti. Anche se non tutti lo sanno, anche l’olio può essere congelato. Questo alimento, fondamentale per la nostra cucina, ha un costo abbastanza elevato e per questo motivo, per evitare che si sprechi, sarebbe opportuno congelarlo.

Congelare l’olio EVO: ecco come fare

Congelare l’olio d’oliva è possibile, anzi si consiglia di farlo per evitare che si sprechi inutilmente. Si conserva benissimo, riuscendo ad avere sempre lo stesso aroma e fragranza. Una volta congelato l’olio d’oliva riuscirà a mantenere le sue capacità per tantissimo tempo e garantisce una qualità davvero molto elevata. Questo trucchetto è davvero fondamentale ed è facilissimo da fare: tutto quello che dovrai avere è, ovviamente, l’olio d’oliva e degli stampini (quello che si utilizzano per il ghiaccio) che possono essere messi in freezer.

olio freezer
Basterà mettere dentro gli stampini dell’olio – Topday.it

Potrai versare dentro dell’olio e poi metterlo dentro al congelatore. Lascialo lì dentro per tutta la notte e il giorno dopo lo troverai pronto per l’uso. Se vuoi potrai sempre utilizzare un briciolo di creatività e poter mettere dentro ciascuno stampino qualche aroma, tutti diversi. Puoi aggiungere al suo interno delle foglie di rosmarino, peperoncino, alloro o origano: in questo modo potrai ottenere dei cubetti di olio aromatizzato.

È facile e veloce e non perderai neanche tanto tempo per prepararlo. Sarà pronto per essere utilizzato in cucina: quando ti servirà basterà prenderlo dal freezer e poi inizierai a adoperarlo in cucina. È perfetto per essere utilizzato in cucina.

Insomma, come hai potuto vedere l’olio si può congelare: in questo modo si eviteranno ulteriori sprechi, che in questo periodo è molto importante!

Impostazioni privacy