Divano macchiato? Niente paura risolvi così

Come lavare il divano: ecco tutti i passaggi necessari per renderlo come nuovo. Con poca fatica e pochi soldi avrai un risultato incredibile.

Arriva l’inverno, le giornate si accorciano e le temperature diventano più fredde. Il clima cambia, le piogge aumentano e spesso, anche la nostra voglia di uscire diminuisce. Al bel locale, al buon aperitivo o alla gustosa cena, in questo periodo spesso si preferisce la comodità del nostro salone di casa. Un bell’indumento comodo e caldo, il nostro divano… in questo periodo dell’anno questo binomio è una ottima soluzione. Il nostro divano, che tanto amiamo, che abbiamo scelto tra decine di altri perché, doveva essere lui!

pulizia divano
Come pulire il nostro divano in modo facile e veloce – Topday.it

Spesso, frugando tra i cuscini, troviamo piccoli tesori: dalle monetine a cellulari o penne. L’accomodarci quotidianamente sul nostro sofà, porta alla creazione di questi piccoli tesori che si nascondo tra i suoi comodi cuscini. Purtroppo assieme a questi tesori, il nostro caro compagno di serate casalinghe lentamente si sporca, si copre di un po’ di tutto quello che ci portiamo con noi dal rientro a casa. Dallo smog delle nostre città, a magari residui di una merenda, o i peli dei nostri amici a quattro zampe! Ogni tanto, è necessario dedicare del nostro tempo per questo nostro compagno di serate, specie in questo periodo invernale quando il freddo e la pioggia ci spingono ad essere un po’ più pantofolai!

Pulizia del divano: ecco come fare

Come dicevamo, la pulizia del divano di tanto in tanto è necessaria: oggi vogliamo darvi alcuni piccoli consigli per rendere questa operazione più semplice ed efficace. Prima di tutto dobbiamo fare una distinzione fondamentale: le operazioni differiscono tra i divani sfoderabili e quelli non sfoderabili.

Nel primo caso, come è facile immaginare, le operazioni sono molto più semplici! La maggior parte dei divani di nuova produzione sono sfoderabili. Tutte le componenti di tessuto possono essere rimosse attraverso delle cerniere o delle zip e messe comodamente in lavatrice.

divano aspirapolvere
Passa sempre l’aspirapolvere per avere un divano sempre pulito – Topday.it

Prima di procedere al lavaggio, il consiglio è sempre quello di usare una aspirapolvere in modo da rimuovere acari, polveri o peli. Questo renderà più semplice il lavaggio e manteniamo il filtro della nostra lavatrice più pulito. Dopo il lavaggio, una volta asciutto, si può procedere a ricomporre il nostro divano.

Se invece il nostro sofà è non sfoderabile, la sua pulizia è più complicata. Le eventuali macchie andranno trattate singolarmente, ma fortunatamente abbiamo alcune possibilità per intervenire che sono semplici e rapide. Si potrebbe pulire con il bicarbonato: prepariamo un litro di acqua calda, ci sciogliamo dentro un cucchiaino di bicarbonato e per chi lo vuole disinfettare, anche un bicchiere di aceto di mele. Usiamo una spugna: la immergiamo e la strizziamo bene; successivamente la passiamo sul tessuto del nostro divano.

divano macchiato come risolvere
Se il divano non è sfoderabile come fare?-Topday.it

Altra soluzione, con il sapone di Marsiglia. Possiamo usare il sapone direttamente sulla macchia: lo inumidiamo e lo passiamo sulla macchia. Pazientiamo dieci minuti e ripuliamo con una spugna umida. Prestare attenzione però a non bagnare troppo la spugna!

Per i divani in microfibra, la modalità di igienizzazione è la medesima vista sopra. Si procede prima ad aspirare per rimuovere tutte le impurità; poi passiamo una spugna inumidita con acqua calda ed alcool. Per le macchie difficili, possiamo usare il sapone come indicato sopra.
Per i divani in pelle, molto belli e comodi, la loro pulizia è necessaria e essere eseguita costantemente.

In questo modo manterremo il nostro divano sempre lucido e con una pelle morbida. In presenza di macchie, possiamo pulirlo con il bicarbonato, lasciandolo agire per circa quindici minuti.

Impostazioni privacy