Mal di testa e mal di denti? | Prova questo rimedio naturale

Avete continui mal di testa o mal di denti? Se non volete utilizzare degli antidolorifici, potete provare questo metodo molto efficace.

In questo articolo oggi vi parleremo di un metodo naturale che ci aiuterà ad affrontare al meglio i mal di testa e il mal di denti. Forza, cosa state aspettando: andiamo a scoprire insieme di cosa si tratta.

Mal di testa o mal di denti: ecco un rimedio naturale che vi aiuterà
Mal di testa o mal di denti: ecco un rimedio naturale che vi aiuterà – Topday

A volte si ha un mal di testa così forte che ci impedisce di poter fare anche la cosa più semplice. In questo caso – almeno chi può – prende degli antidolorifici e poco tempo dopo il dolore svanisce. In questo articolo, oggi, vi parleremo di un metodo del tutto naturale che vi aiuta a sconfiggere proprio il mal di testa, ma anche il mal di denti – che è estremamente fastidioso anche questo. Gli alimenti che assumiamo possono dare tanti benefici e possono aiutare il nostro organismo. Tra queste c’è anche la spirea, che è una pianta erbacea che viene definita anche la regina dei prati. Ma per chi ancora non conoscesse questa pianta, andiamo a conoscerla insieme.

Mal di testa o mal di denti: ecco un rimedio naturale che vi aiuterà

A volte il mal di testa potrebbe essere invalidante, non ci permette di fare le cose che si fanno abitualmente, come andare a fare la spesa o al lavoro. Per questo motivo, oggi vi consigliamo una pianta erbacea che può aiutare in casi come questi. Ovviamente se il dolore è persistente o è molto forte, dovete avvertire il vostro medico di fiducia che vi consiglierà cosa fare. Come prima cosa, bisogna dire che la spirea non è calorica: su 100g di fiori si hanno circa 5 kcal. Questa pianta può essere utilizzata in fitoterapia. Possiede anche molte vitamine, come quella C, che è molto importante per il nostro organismo – soprattutto quando è il periodo invernale, che aiuta a rinforzare il sistema immunitario.

Ma quali sono le proprietà della spirea? Innanzitutto, bisogna dire che è un antinfiammatorio: per questo motivo, questa pianta erbacea può essere considerata come un prodotto naturale che aiuta a lenire i sintomi di influenza, dolori articolari, stati febbrili. Ma la spirea non è utilizzata solo come antinfiammatorio, ma è anche antidolorifica. Infatti, aiuta a combattere i mal di testa, mal di denti, mal di ossa, artrite, cervicale e mal di schiena.

La spirea: come si può utilizzare

La spirea può essere utilizzata anche per prevenire la ritenzione idrica e la cellulite. E andrebbe bene sia per chi soffre di diabete, ipertensioni, ma può essere utilizzata anche come decongestionante e depurativa. Ma adesso andiamo a vedere i modi in cui si può utilizzare la spirea. Si può ottenere la tintura madre: se decidiamo di utilizzarla in questo modo, allora dovrebbero andare bene circa 30 gocce in un abbondante bicchiere di acqua. E si può bere circa 3 volte al giorno. Questa terapia può essere portata avanti per circa 2 mesi e poi fermarsi.

Mal di testa o mal di denti: ecco un rimedio naturale che vi aiuterà
La spirea è un antidolorifico naturale – Topday

Ma ci sono anche altri modi per prendere la spirea: ad esempio, in erboristeria si possono trovare le capsule oppure si può trovare essiccata e con essa si possono preparare degli ottimi infusi. Prima di prenderla, però sentite un esperto che vi indicherà anche per quanto tempo dovrete assumerla, oltre alle quantità giuste.