Vuoi una super abbronzatura? Mangia questo frutto!

La bella stagione è arrivata e vuoi prendere tutto il sole tu? Ecco quale frutto devi scegliere, non è uno dei soliti arancioni!

L’estate è praticamente arrivata, le scuole sono finite ed i piccoli sono a casa. Cosa c’è di meglio quindi di iniziare ad andare al mare? Noi oggi vi sveliamo un trucco incredibile per avere una pelle super colorata dal mare ma dobbiamo mangiare qualcosa di particolare.

abbronzatura quale frutto mangiare
Vuoi una super abbronzatura? Mangia questo frutto!- Topday.it

No non ci riferiamo al melone o alle pesche perché sono arancioni ma ad un frutto che arriva da lontano ma che ci può aiutare veramente. Siete curiosi di sapere di cosa parliamo? Continuate a leggere e poi andate a comprarlo, i risultati sono incredibili.

Super abbronzatura? Mangia lui

A chi non piace avere una pelle dorata con l’arrivo della bella stagione? Ovviamente dobbiamo sempre mettere la crema solare e mai senza nulla, mi raccomando! Solitamente mangiavamo tantissimi alimenti che hanno il colore arancione perché contengono molto betacarotene che ci serve proprio al nostro scopo.

Noi però oggi vi vogliamo stupire con la maracuja, granadilla o frutto della passione. Lui è veramente un super frutto che ha moltissime qualità. Sapete che è stato scoperto da un gesuita di nome Giacomo Bosio? Veniva chiamato il fiore dalla cinque ferite.

abbronzatura quale frutto mangiare
Il frutto della passione è perfetto per l’abbronzatura e non solo- Topday.it

La passiflora di cui parlavano gli spagnoli era legata alle cinque ferite della Passione di Cristo. Ecco perché si chiama in questo modo. Ha un quantitativo incredibile di antiossidanti al suo interno ed è ricchissimo di betacarotene e di vitamina A. Ma non solo è ottimo anche per chi ha il diabete ci può aiutare con l’insulino-resistenza, in questo caso ovviamente chiedete sempre al vostro medico curante.

Sapevi poi che ne esistono ben due tipi? Una di color prugna che è più piccolina e dolce mentre una gialla che tende all’agro ed è più grande. Al suo interno ha anche un potere rilassante. Per questo scopo anche gli Aztechi la utilizzavano.

E’ perfetta anche per una mousse in cucina o per un fresco cocktail. Possiamo utilizzarla sia con piatti di carne che di pesce per via del suo sapore leggermente aspro. Al suo interno ha un’ottimo quantitativo di potassio, come le banane ed i kiwi. Insomma ci può venire in nostro soccorso in mille modi. E voi l’avete mai mangiato? Provatelo per il suo potere con l’abbronzatura e siamo certi che non rimarrete delusi!

Impostazioni privacy