Vuoi ridurre i consumi in casa? Con due euro risolvi tutto

Il freddo è arrivato in tutte le regioni di Italia: cosa bisogna fare per evitare ogni tipo di spreco? Basteranno solo pochi euro.

Il freddo dopo tanto tempo è tornato nelle nostre regioni di Italia, soprattutto in questo periodo. Ma l’alto consumo di gas spesso e volentieri ci spinge a non accendere i termosifoni, o in ogni caso a limitare il consumo.

freddo trucco termosifoni
Ecco cosa puoi fare quanto fa davvero tanto freddo – Topday.it

Nell’ultimo periodo, il gas è arrivato alle stelle. Molti stanno adottando alcune strategie pur di non spendere tanto. Alcuni di noi, almeno per chi ne ha la possibilità, preferiscono riscaldarsi con il camino o la stufa a pellet. Altri invece devono optare per altre vie, in questo modo si può anche risparmiare moltissimo denaro, che può solo giovare sul bilancio familiare. Per questo si adottano alcune strategie per combattere la dispersione del calore. Uno tra tutti è un trucco della nonna, che è molto economico (meno di due euro) ed anche molto ecologico. Ma andiamo a vedere come funziona questo semplice trucchetto.

Basteranno meno due euro per riuscire a risparmiare sulla bolletta del gas

È importante, soprattutto in questo periodo, cercare di risparmiare sempre di più dopo i vari rincari delle bollette.Ostacolare il flusso di calore o subire l’impatto delle pareti esterne particolarmente fredde potrebbe aumentare di molto i tempi di accensione relativi al termosifone.

Per questo motivo, si deve pensare a soluzioni alternative. Un trucchetto esiste ed è anche molto semplice, ossia applicare della carta alluminio dietro il termosifone, esattamente tra la superficie del muro ed il radiatore.

trucco carta alluminio risparmiare
Il trucco della carta alluminio può farti risparmiare tanti soldi – Topday.it

Tutto consiste nel potere isolante della carta alluminio: tutto quello che andrà fatto è identificare quelle pareti che sono più soggetta al rischio perché esterne o soggette a dispersione. Facendo in questo modo, in ogni caso, il riscaldamento sarà rimbalzato verso altre direzioni, evitando così di battere su superfici fredde.

Ecco cosa succederà: il calore entrerà in circolo in direzione dell’interno della stanza, riscaldandola presto. Questo non fa altro che ridurre in modo più semplice i tempi necessari per aumentare la temperatura nell’ambiente.

Esiste, in ogni caso, una soluzione, ossia i pannelli termo riflettenti, e sono costituite da materiali misti (tra i quali, per l’appunto, l’alluminio). Il costo varia tra i 6 ed i 15 € a pezzo. È importante evitare qualsiasi ostacolo alla sicurezza: un esempio, il possibile con il contatto tra il radiatore ed altri materiali.

Impostazioni privacy