Tartufini di pandoro al cioccolato: buoni, veloci e dietetici

Avete un pandoro avanzato? Niente paura: ecco una ricetta facile e veloce che potrà esserti di aiuto. Ecco quali ingredienti ti serviranno.

Il Natale è passato: in questi giorni di festa si è mangiato molto di più rispetto al normale e sicuramente si sarà fatta una scorpacciata di pandoro, il dolce tipico di queste festività. E se tante volte, vi fosse avanzato, niente paura: ecco come fare a riciclarlo.

tartufi cioccolato pandoro
Come creare dei dolcetti con il cioccolato ed il pandoro – Topday.it

In questo articolo, troverete il modo in cui potete utilizzare il vostro pandoro e trasformarlo con una ricetta facile ed anche dietetici: hanno infatti meno di 80Kcal. Questi dolcetti sono perfetti da servire come dessert o per fare una merenda diversa dal solito. Andiamo a vedere quindi come creare questi piccoli tartufi con il pandoro ricoperti al cioccolato. Ecco gli ingredienti che ti servono:

  • 180 gr di pandoro
  • 100 gr di ricotta
  • 50 ml di caffè
  • 25 gr di dolcificante stevia (oppure in alternativa 50 gr di zucchero a velo)
  • 50 gr di cioccolato fondente
  • Quanto basta di cacao amaro in polvere

Ecco come fare a creare questi piccoli dolcetti davvero molto buoni e gustosi. Andiamo a vedere il procedimento.

Tartufini di pandoro e cioccolato: ecco come prepararli

La creazione di questi piccoli tartufi è molto semplice: dovrete per prima cosa tagliare il cioccolato fondente a pezzi e poi metterlo dentro ad un tegamino e farlo sciogliere o in alternativa se lo avete potete sempre utilizzare il microonde. Ora dovrete prendere una teglia e foderarla con della carta da forno: al suo interno distribuiteci il cioccolato diviso in 12 mucchietti. Dopo aver compiuto questo gesto, potete mettere tutto dentro il congelatore.

tartufi cioccolato e pandoro come prepararli
Come preparare i tartufi cioccolato e pandoro – Topday.it

Poi potete prendere una ciotola e ridurre a pezzetti molto fini il vostro pandoro e poi aggiungete anche la ricotta e il dolcificante stevia (oppure lo zucchero) e il caffè. Dopo aver concluso questo passaggio, dovrà riposare tutto il composto in frigo per circa un’ora.

Passato questo tempo, dovrete solo recuperare il cioccolato fondente dal congelatore e il vostro impasto, quindi realizzate i vostri tartufini prelevando una noce di composto per volta.

Dopo aver appiattito l’impasto, dovrete solo farcire con il cioccolato fondente congelato, poi arrotolate e passate nel cacao amaro. Infine, dopo esservi sicuri di aver ricoperto tutta la superficie dei dolcetti con il cacao, li dovrete lasciare rassodare per 1 ora dentro al frigo.

Trascorso questo tempo, poi potete prenderli e portarli a tavola: ora non possiamo fare altro che augurarvi buon appetito!

Impostazioni privacy