Roma, i Vigili vanno al bar: la banda di ladri apre l’auto di servizio e porta via tutto

Mentre i Vigili prendevano una caffè al bar, una banda di ladri ha ripulito per bene l’auto di servizio.

È accaduto vicino all’aeroporto di Fiumicino, a Roma. Due agenti della Polizia locale, nonostante fossero in orario di lavoro, sono andati al bar a fare una pausa. Al loro ritorno, ad attenderli, una brutta sorpresa.

Jn auto dei Vigili è stata ripulita
Auto dei Vigili ferma ma i Vigili non ci sono/Topday

I ladri avevano svuotato l’auto portando via divise, palette e distintivi. Un furto lampo messo a punto in circa cinque minuti o poco più. Probabilmente i ladri avevano progettato tutto nei dettagli e tenevano d’occhio quella volante da un po’. Si sospetta che ad agire sia stata una banda con diversi complici vista la rapidità di esecuzione. Inoltre si pensa si tratti di una banda di professionisti visto che non hanno lasciato impronte né tracce dentro la macchina dei Vigili. Sul caso stanno già indagando gli agenti della Polizia Stradale. Gli inquirenti stanno analizzando le immagini delle telecamere di videosorveglianza e avrebbero già individuato l’auto dei ladri, con la quale sono scappati dal luogo del furto.

I sospetti della Polizia

Ladri ripuliscono auto dei Vigili
I Vigili erano al bar/Topday

Secondo la Polizia, l’ipotesi più probabile è che i due agenti della municipale siano stati seguiti dalla banda di complici e che nel mirino dei ladri vi fossero proprio quegli oggetti specifici che sono stati portati via: i distintivi, le divise e le palette. Si sospetta che i malviventi vogliano servirsi di questi oggetti per fingersi poliziotti e mettere così a segno altri furti, magari all’interno di appartamenti o negozi. Non sarebbe la prima volta che succede una cosa del genere: l’anno scorso una banda di finti poliziotti – con tanto di divise di ordinanza e la scusa di eseguire controlli – aveva seminato il panico a Fonte Nuova. Mentre una banda di finti Carabinieri aveva preso di mira le gioiellerie della città: vestiti di tutto punto con la divisa, entravano nei negozi e poi tiravano fuori la pistola per farsi consegnare il bottino. Il sospetto è che anche questa volta lo scopo sia questo: fingersi agenti di Polizia per svaligiare case o boutique che, specialmente nei giorni vicino a Natale, hanno le casse ben piene di banconote.

Fonte: Messaggero, Today