Scarti: come realizzare una buonissima cena con poco

Vediamo insieme cosa possiamo realizzare per cena spendendo veramente molto poco con quello che spesso è uno scarto. In cucina si dice sempre di non buttare via mai niente perchè tutto è possibile riutilizzarlo e noi oggi vi vogliamo parlare proprio di questo.

Scopriamo infatti insieme come possiamo realizzare dei piatti molto buoni con quello che di norma buttiamo e siamo assolutamente certi che il nostro portafoglio ci ringrazierà ovviamente, ma non solamente lui perchè proverete qualche ricetta nuova.

Scarti: come realizzare una buonissima cena con poco
Scarti: come realizzare una buonissima cena con poco (Fonte canva) Topday

Quindi non ci perdiamo in troppe chiacchiere ed andiamo al nocciolo della questione, le ricette che possiamo fare in cucina stupendo tutti ed avendo anche un po’ di tempo per noi e per stare con la nostra famiglia, mica male no!

Scarti: come realizzare una buonissima cena con poco

Quando cuciniamo molto spesso il nostro secchio dell’umido si riempi di tantissime cose, come bucce di patate o carote, oppure foglie o gambi di verdure che scartiamo ma sappiamo che c’è una particolare ricetta che ci permette di utilizzare qualsiasi cosa anche in questo caso?

Si avete letto bene possiamo usare in cucina quello che di solito scartiamo, una indagine in particolare ha fatto notare che le mondo si sprecano tantissimi alimenti, come frutta, verdura e pane, come possiamo leggere su proiezionidiborsa, ovviamente questo incide sul nostro portafoglio ma non solamente, ha anche delle ripercussioni sociali importanti.  Ci sono anche alcuni chef che mettono nei loro menù piatti di reciclo.

Uno su tutti? possiamo utilizzare il pane raffermo e grattugiarlo, in questo modo ci sarà utilissimo, ad esempio per preparare delle polpette, in che modo? basta bagnarlo con latte o acqua se lo teniamo intero, altrimenti come pangrattato. Oppure la frutta che abbiamo preso è diventata troppo matura? Facciamo delle confetture buonissime non buttiamola mai!

Noi oggi vi vogliamo proporre una ricetta che prevede l’utilizzo di vari scarti ed è davvero buonissima, siete pronti? realizziamo insieme dei ravioli cinesi, o dumplings, ecco cosa ci serve per 4 persone:

  • 250 g di farina
  • 150 ml di acqua
  • 300 g di scarti di broccoli
  • foglie di cavolo
  • bucce di alcune carote
  • zenzero fresco
  • aceto di riso
  • 6 cucchiai di salsa di soia
  • un po’ di erba cipollina
  • uno scalogno

Iniziamo quindi con la realizzazione vera e propria e mettiamo a scaldare dell’acqua nella pentola, poi versiamo la farina su una spianatoia e mescoliamo il tutto, impastiamo e copriamo con una pellicola, lasciamo solamente riposare per 15 minuti. Poi prendiamo le bucce delle carote ed i gambi dei broccoli e laviamo per bene, asciughiamo e tagliamo in modo sottile il tutto, quando l’acqua bolle facciamo scottare per qualche minuto solamente e poi scoliamo il tutto.

Scarti: come realizzare una buonissima cena con poco
Realizza dei ravioli cinesi buonissimi (Fonte canva) Topday

Prendiamo lo zenzero e facciamolo a pezzetti, stessa cosa anche per lo scalogno e lo uniamo agli “scarti” adesso mettiamo un po’ di aceto di riso e qualche cucchiaio di salsa di soia e mescoliamo il tutto. Adesso possiamo riprendere il nostro impasto e facciamo dei cerchi dove al centro mettiamo il ripieno e chiudiamo tutti i bordi, la forma deve ricordare quella di una meringa.

Riprendiamo lo zenzero e tritiamone un’altro po’ sempre con dell’erba cipollina e mescoliamo con 2 cucchiai di aceto di riso e 4 di salsa si soia e mettiamo in diverse ciotoline piccole. I nostri ravioli dovremmo cuocerli in una vaporiera su delle foglie di cavolo, serviamo il tutto dopo 10 minuti. altrimenti cuociamoli in uno scolapasta di acciaio con un coperchio sopra una pentola con dell’acqua.

Se invece abbiamo un forno di nuova generazione che cuoce a vapore mettiamola su una teglia con dell’acqua e facciamo andare a 100 grandi per circa 10/20 minuti, ed ecco che il nostro piatto con degli scarti è prontissimo per essere mangiato! Siamo certi che li proverete perchè sono super facili e buonissimi. Continuate a seguirci per altri consigli in cucina e non solo.

Impostazioni privacy