Risotto porri e pancetta: un primo piatto da leccarsi i baffi

Un primo piatto davvero molto goloso e gustoso da preparare per qualsiasi occasione. Ecco gli ingredienti necessari per preparare questo piatto davvero unico e sensazionale.

Se stai cercando alcune idee per i primi piatti allora sei nel posto giusto. Dovrai avere un po’ di pazienza, ma alla fine riuscirai ad ottenere uno dei primi piatti davvero unici e gustosi, il risotto ai porri e pancetta.

risotto porri e pancetta ricetta
Risotto porri e pancetta: un primo piatto da leccarsi i baffi- Topday.it

Per preparare il risotto il tempo indicato è molto: come al solito dovrai prima fare il brodo vegetale che ti servirà durante la preparazione di questo primo piatto. Dovrai avere a portata con te sempre il vino bianco, che ti servirà a sfumare il riso. Potrebbe essere il primo perfetto per un pranzo domenicale da fare con gli amici.

Preparazione riso ai porri e pancetta

Giunti a questo punto, quindi, andiamo a vedere quali sono gli ingredienti necessari per questo risotto porri e pancetta:

  • 150 gr riso
  • 100 ml vino bianco
  • 2 porri
  • 80 gr pancetta a cubetti
  • 15 gr burro
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • sale fino q.b.
  • formaggio grattugiato q.b.
brodo vegetale risotto
Il brodo vegetale è essenziale per preparare il risotto – Topday.it

Per il brodo, invece:

  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • mezza cipolla
  • 1 carota
  • 1 gambo di sedano
  • 1 l di acqua
  • sale fino q.b.

Per prima cosa si dovrà preparare il brodo: quindi rosoliamo sedano, carota e cipolla a pezzi dentro una pentola capiente con l’olio caldo. In seguito si potrà aggiungere dell’acqua il sale e si dovrà cuocere per circa 30 minuti con il coperchio. Nel frattempo si dovrà rosolare la pancetta tagliata a cubetti in una padella. Dovrà essere croccante. Importante: dopo averla cotta dovrà essere scolata su carta assorbente.

Bisognerà tagliare a rondelle il porro: li dovremmo far appassire dentro una pentola di olio. Una volta fatto ci li dovremmo da mettere quasi tutti da parte. Ora nella stessa padella prepariamo il riso, prima tostandolo per qualche minuto e poi sfumandolo con il vino bianco.

Si dovrà continuare la cottura del risotto aggiungendo un mestolo di brodo caldo per volta. Quando si è arrivati a metà cottura dovremmo frullare i porri insieme ad un mestolo di brodo, utilizzando un frullatore a immersione.

Dopo aver ottenuto questa crema ai porri, dovremmo poi aggiungerla al riso. Quando il risotto è pronto, dovremmo solo aggiungere del burro e del formaggio grattugiato, poi copriamo con il coperchio per qualche secondo e alla fine mantechiamo bene. Ora non resta altro da fare che impiattare con le rondelle di porro che avevamo conservato e con la pancetta croccante. Buon appetito…

Impostazioni privacy