Polpette di tonno: un’idea veloce e sfiziosa per l’estate

Vuoi un’idea per pranzo facile e veloce? Ecco quello che cercavi. Una volta provato diventerà il tuo cavallo di battaglia.

L’estate è bella perché possiamo passare più tempo in famiglia con gli amici. Ci piace anche andare al mare o in montagna e staccare la spina dal mondo. Ma qualcosa è sempre uguale. Preparare da mangiare. Quando siamo in estate metterci davanti ai fornelli non è assolutamente piacevole.

polpette tonno ricetta
Polpette di tonno: un’idea veloce e sfiziosa per l’estate -Topday.it

Ecco quindi che cerchiamo ricette facili e veloci ma allo stesso tempo anche super gustose, come quella di oggi. Si perché le polpette di tonno sono eccezionali. Ovviamente potete realizzare anche la stessa ricetta ma come polpettone, se magari avete ospiti a cena.

Polpette di tonno: la ricetta vincente

Questa ricetta è veloce e la possiamo utilizzare in mille modi diversi. Si perché va bene come secondo ma anche come antipasto o stuzzichino se abbiamo amici a casa, magari per un aperitivo sul balcone!  Sono pronte in pochissimo tempo e possiamo anche decidere come cucinarle, ovvero fritte oppure al forno.

Sono ottime in tutti e due i modi. Si possono accompagnare poi con varie salse, quindi maionese, ketchup, senape, insomma quello che preferiamo. Siete curiose di sapere la ricetta? Ecco cosa ci occorre per realizzare questa incredibile bontà:

polpette tonno ricetta
Come realizzare un’ottimo piatto partendo dal tonno- Topday.it
  • tonno sgocciolato, 250 g
  • uovo, 1
  • mollica di pane o pancarré, 100 g
  • parmigiano reggiano, 2 cucchiai
  • prezzemolo fresco, q.b.
  • sale, q.b.
  • olio di semi di arachidi, q.b. per friggere
  • capperi dissalati, mezzo cucchiaio
  • pangrattato, q.b.

Iniziamo con la realizzazione delle nostre polpette. Prendiamo un contenitore bello grande e mettiamo la mollica del pane con il tonno. Mi raccomando lui deve essere ben sgocciolato. Uniamo poi anche formaggio, uova e capperi. Mettiamo poco sale e ed il prezzemolo che avremmo tritato in modo molto fino.

Impastiamo per bene con le nostre mani, mi raccomando deve essere ben amalgamato. Mettiamolo poi in frigorifero per circa 15 minuti. Passato questo tempo possiamo iniziare a fare le nostre polpettine. ovviamente non esageriamo con la grandezza e cerchiamo di farle tutte uguali.

Prendiamo la padella e mettiamo l’olio di arachidi a scaldare. Intanto possiamo passare le polpette nel pangrattato. In questo modo cuoceranno in un paio di minuti e saranno super croccanti. Mettiamole, quando sono dorate su tutti i lati su di un foglio con carta assorbente.

Vogliamo stare più leggeri e cuocerle al forno? Perfetto accendiamolo a 180 gradi e lasciamolo riscaldare. Prendiamo la teglia e rivestiamola con carta da forno dove metteremo un goccio di olio. Inseriamo le polpette e lasciamo cuocere per 10 minuti. Giriamole e facciamo cuocere ancora per lo stesso tempo.

Le nostre polpette sono ottime anche da fredde. Questo impasto, se vuoi, è perfetto anche per fare un polpettone buonissimo con le patate. Se vi dovessero avanzare si mantengono ottime per circa 3/4 giorni. La ricetta vi è piaciuta? Provate anche Pasta con il pesto? Il migliore è solamente uno, eccolo

Impostazioni privacy