Pasta bella per le feste? | La ricetta colorata

Le feste si avvicinano e Natale è ormai alle porte, ma non sapete ancora cosa cucinare. Provate questa pasta e rimarranno tutti a bocca aperta.

Mancano pochissimi giorni per festeggiare il Natale, ma non avete ancora idea su cosa potete cucinare. Oggi vi proponiamo questa pasta, che sicuramente lascerà stupiti tutti quanti. Allora, che ne dite: andiamo a leggere questo articolo per vedere quali sono gli ingredienti ed i passaggi da fare?

Ecco i passaggi della ricetta di questa pasta viola
Ecco i passaggi della ricetta di questa pasta viola (Fonti Web) Topday

Manca veramente poco al Natale, che rappresenta un giorno tanto importante da passare con le persone che più si amano. Ancora però non sapete cosa potete cucinare. Nell’articolo proposto oggi, vi aiuteremo noi a scegliere, grazie a questa squisita ricetta. Andiamo a vedere quindi quali sono gli ingredienti ed i passaggi che dovremmo fare per fare la pasta viola fonduta e guanciale. Per fare questo piatto sono necessari circa 190 grammi di spaghettoni, 500 grammi di cavolo violo, 150 grammi di guanciale. Per la fonduta, invece, avrete bisogno della crema di latte, circa 200 grammi, e di 150 grammi di parmigiano (stagionato almeno 30 mesi).

Ecco i passaggi della ricetta di questa pasta viola

Giunti a questo punto, andiamo a vedere meglio tutti i passaggi necessari per questa pasta, che è davvero squisita. Per prima cosa dovrete mettere in una padella antiaderente a fuoco bassissimo e far soffriggere il guanciale tagliato a cubetti molto piccoli. Una volta cotti, bisognerà toglierlo e lasciare tutto il grasso nella padella. Poi si dovrà passare a tagliare il cavolo viola a listarelle di 4 o 5 cm e si dovrà far cuocere – molto lentamente – nel grasso del guanciale. Una volta che sarà cotto, dovremmo levarlo dalla pentola e metterlo in una ciotola e frullare tutto il composto con il minipimer.

Si dovrà mettere l’acqua a bollire e mentre si aspetta dovremmo passare al setaccio la crema di cavolo viola ed una volta effettuato questo passaggio si dovrà rimettere nella pentola. Intanto, potete preparare la fonduta in questo modo, ovvero mettendo in un pentolino la crema di latte ed il parmigiano: dovrete far sobbollire a fuoco basso tutti questi ingredienti per almeno venti minuti. Una volta che bolle l’acqua, si possono mettere a cuocere gli spaghettoni. Quest’ultimi dovranno essere al dente: quindi toglieteli circa 3 minuti prima della cottura prevista – che è indicata sulla confezione. Ora dovrete solo metterli dentro alla pentola con la crema di cavolo e con un mestolo d’acqua di cottura e mantecarli.

Come impiattare la pasta viola con fonduta e guanciale

Una volta che è pronto il tutto, dovrete prendere un piatto fondo – essendo viola ve ne consigliamo uno bianco – e formare un nido con gli spaghettoni. Solo giunti a questo punto, potrete bagnarli con gocce di fonduta ed aggiungere il guanciale crispy.

Ecco i passaggi della ricetta di questa pasta viola
Questa è una ricetta semplice ma molto buona (Fonti Web) Topday

La ricetta per fare questa pasta viola, alla fine, non è molto difficile. Sicuramente, lascerete a bocca aperta tutti le vostre persone più care, che sicuramente avranno voglia di tornare a casa vostra per gustarsi un altro piatto originale e molto buono. Se ancora non avete deciso cosa cucinare per una delle feste più importanti dell’anno, sicuramente questa ricetta farà al caso vostro. Chi di voi ha già deciso cosa cucinare per Natale?

Impostazioni privacy