Mercante in fiera arriva la chiusura? La voce

Il programma della Rai, condotto da Pino Insegno potrebbe davvero chiudere in anticipo per i cali di ascolto? Ecco cosa sappiamo al riguardo.

È tornato in onda da pochissimi giorni, il programma condotto dall’attore e presentatore Pino Insegno, Mercante in Fiera. La trasmissione non è del tutto nuova per la televisione: infatti, circa 15 anni lo stesso Insegno aveva presentato il programma su Italia 1.

pino insegno mercante in fiera
Pino Insegno è tornato al timone del programma della Rai, Mercante in Fiera (Foto: Instagram @raiufficiale) – Topday.it

Il format non è cambiato più di tanto, ma si giocherà in uno studio rinnovato, con tante nuove e vecchie carte – dal Lattante al Trapper, dalla Suocera ai Vampiri – e con una nuova Gatta Nera. Il Mercante, invece, sarà sempre lui, Pino Insegno, che giocando con i due classici mazzi di carte proverà a tentare i tre sfidanti con trattative e proposte di scambio: si sfideranno cercando di evitare la carta della Gatta Nera.

Chi vincerà tra i tre diventerà il campione e si troverà di fronte alla Piramide d’Oro che contiene i 7 premi in palio in ogni puntata. Il campione potrebbe anche portarsi a casa i soldi messi in palio. Gli ascolti però non sono così soddisfacenti e tutto fa pensare alla sua chiusura.

Mercante in fiera: ecco i possibili scenari a cui potrebbe andare incontro

Il giornalista Giuseppe Candela su Dagospia ha riportato infatti che questi ascolti hanno solo portato un grande caos a Viale Mazzini: anche il Tg2 ha riportato degli effetti collaterali riguardo questo calo. Insomma, per evitare il peggio, forse sarebbe il caso di intervenire, cancellando la trasmissione. Inoltre, il conduttore Pino Insegno sarà al timone a gennaio de L’Eredità, il preserale di Rai Uno. E forse è proprio questo quello che preoccupa di più tutti quanti, ovvero che questo format potrebbe fare la stessa del programma di Rai 2.

pino insegno mercante in fiera
Mercante in fiera sta registrando davvero degli ascolti molto bassi (Foto: Instagram @pinoinsegnoofficial) – Topday.it

Mercante in Fiera, per ora, ha registrato solo il 2% di share. Il costo di ogni puntata comporta una spesa di circa 32 mila euro per il servizio pubblico. Considerato che sono 62 le puntate previste, il costo totale si aggira intorno ai 2 milioni di euro.

Insomma, per la Rai ha un costo davvero tanto eccessivo. Quindi le opzioni alla Rete di Stato sono solo due, ovvero quella della chiusura anticipata o anche spostarlo di fascia oraria. Ora non sappiamo quale decisione prenderanno i vertici Rai per riuscire a fare fronte a questa difficile situazione.

Il ritorno di Pino Insegno non è stato come quello sperato. Solo il tempo potrà dire se è meglio andare verso la chiusura del programma di Rai Due o se basterà solo cambiare l’orario.

Impostazioni privacy