Insalata di riso perfetta? Ecco come

Scopriamo insieme come realizzare una buonissima insalata di riso adesso che inizia a fare capolino la bella stagione.

Non sai cosa cucinare? Questa è una soluzione perfetta anche se lavori e devi mangiare fuori casa. puoi variare ogni giorno in base agli ingredienti che metti al suo interno. In che modo? E’ davvero semplice. Noi oggi ti proponiamo varie idee.

insalata di riso idee
Insalata di riso perfetta? Ecco come- Topday.it

Siamo certi che rimarrai senza parole dal risultato. Quindi non ci dilunghiamo troppo e vediamo come possiamo rendere unica la nostra insalata. E’ perfetta anche se stiamo cercando di perdere qualche chiletto di troppo. Lo sapevi?

Insalata perfetto? Ecco alcuni consigli utilissimi

Sei assolutamente sicuro che la tua insalata di riso sia la migliore di tutti? Molto spesso commettiamo degli errori anche piccolissimi che non la rendono tale.  Ci sono moltissime ricette sul web e tante altre si tramandano. Una cosa è certa, l’insalata di riso è buonissime super conveniente sempre.

Il motivo? Può diventare anche una sorta di svuota frigo in alcuni momenti, oppure se ne prepariamo un po’ di più abbiamo il pasto pronto per un paio di giorni. Il massimo è poi quando aggiungiamo la maionese, ma non facciamolo sempre, mi raccomando.

insalata di riso idee
Alcuni consigli per un’ottima insalata di riso – Topday.it

Iniziamo con i consigli. Come prima cosa utilizziamo del buon riso. E’ la base del nostro piatto e deve essere perfetta. Sono ottimi i Ribe, oppure il Carnaroli o l’Arborio. Hanno tutti un chicco che resiste alla cottura e sono ben consistenti. Ma quanto ne dobbiamo mettere a persona? Calcoliamo sempre 80/100 grammi e per il sale sono circa 8/10 grammi per litro.

Buttiamo sempre solamente quando bolle e lasciamolo al dente. Una volta che è pronto scoliamo e passiamolo con l’acqua fredda. Adesso possiamo iniziare con i condimenti, qui è la parte divertente. Possiamo mettere formaggi, salumi, verdure, uova, tonno, mais. Oppure prosciutto cotto, crudo, mortadella. I wustel mi raccomando vanno sempre bolliti prima.

Sono ottimi anche le zucchine ed i pomodori. Mettiamo un po’ di olio a crudo buono. Vogliamo un sapore un po’ più strong? Mettiamo anche la cipolla e di capperi. Prima di mangiarla è sempre bene lasciarla un paio di ore in frigorifero, in questo modo tutti i sapori si amalgameranno.

Possiamo mettere, come avete visto tutto quello che preferiamo. Sarà un piatto ottimo in pausa pranzo dal lavoro che ci sazierà e ci farà terminare la giornata lavorativa nel migliore dei modi, senza eccedere nemmeno sul peso se vogliamo arrivare perfetti alla prova costume.

Impostazioni privacy