Il rubinetto della cucina perde? Risolvi senza spendere soldi

Il rubinetto della tua cucina perde acqua? Niente paura, in questo modo risolvi il problema senza spendere nemmeno un euro. Ecco come fare e cosa serve. 

Sarà capitato a tutti di notare una perdita di acqua nel rubinetto della propria cucina. In questi casi spesso si pensa che per risolvere il problema sia necessario chiamare un idraulico. Alt, non farlo! Prova con questo trucco facile e veloce, risparmierai moltissimi soldi. Curiosi di scoprire come fare? Vediamolo insieme.

Rubinetto perde acqua
Il rubinetto della cucina perde? Risolvi così-Topday.it

In casa gli inconvenienti sono sempre dietro l’angolo e ogni tanto può capitare di dover fare i conti con qualche tubo rotto o delle perdite di acqua. Nella maggior parte dei casi si tende a chiamare qualcuno del settore per risolvere quanto prima il problema. Se in alcuni casi è essenziale, in altri basterebbe un po di inventiva e manualità.

Ecco perché oggi abbiamo pensato di svelarvi un trucco semplicissimo per riparare un rubinetto che perde acqua. In questo modo oltre a imparare una cosa nuova, non spenderete soldi inutilmente. Non preoccuparti, dovrai semplicemente seguire questa pratica guida. Curiosi di scoprire come fare e cosa serve? Vediamolo subito.

Riparare un rubinetto che perde acqua: ecco come fare

I lavori da fare in casa non sono mai pochi, anzi tra pulizie e riparazioni non si ha mai abbastanza tempo. Allo stesso modo è necessario ricordarsi di fare anche una manutenzione mensile per quel che riguarda gli impianti idraulici. Solo così eviteremo spiacevoli inconvenienti. Una delle problematiche più comuni riguarda soprattutto le perdite di acqua dal rubinetto. In questo caso, invece che chiamare l’idraulico, sarebbe opportuno cercare di risolvere in autonomia il problema.

Rubinetto perde acqua
Il tuo rubinetto in cucina perde acqua? Ecco come fare -Topday.it

Come? Con un trucco semplicissimo che vi farà risparmiare un sacco di soldi. La prima cosa da fare è sicuramente smontare il rubinetto per cercare di capire dove stia il problema. Dopo aver individuato la perdita, rimuovete il rivestimento con l’aiuto di un cacciavite oppure con una chiave inglese. Ora togliete anche il corpo, qui potreste notare che le guarnizioni in gomma sono usurate.

Quello che dovrete fare è sostituire le guarnizioni, per poi rimontare il tutto. Vedrete che ora il vostro rubinetto non perderò più acqua. Se invece le cause sono altre, come ad esempio un deterioramento del giunto, sarà necessario sostituire il pezzo rovinato e cambiarlo. Oppure potrebbe riguardare un problema di sporcizia nelle giunture o di pulizia del filtro. In questi casi non dovrete far altro che pulire il tutto con dell’aceto. Ora non vi resta che mettervi al lavoro!

Impostazioni privacy