Gnocchi di patate: una ricetta buonissima e sempre diversa

Ecco tutti li ingredienti e come fare a preparare uno dei piatti più buoni, gli gnocchi: piaceranno davvero a tutti.

Gli gnocchi sono un piatto che mette d’accordo anche i palati più difficili: piacciono davvero a tutti, sia grande che ai più piccoli. Sicuramente nel preparare questo primo piatto ti riporterà indietro nel tempo, quando i tuoi nonni li facevano per te.

gnocchi patate rosse
Come preparare gli gnocchi fatti in casa – Topday.it

Puoi scegliere se farli con un semplice sugo o con il ragù. Devi tenere presente alcune cose importanti prima di decidere a prepararli, come la scelta delle patate è è fondamentale, quelle rosse sono le migliori; non li devi cuocere a fuoco vivo; l’impasto degli gnocchi è pronto quando risulterà bello morbido ma non appiccicoso. Di seguito troverai il modo giusto per rendere davvero speciale questo piatto.

Preparazione degli gnocchi

Ma cosa ci serve per realizzare il pranzo di oggi?  Ecco gli ingredienti necessari per 4 persone:

  • 600 gr di patate
  • 200/250 g di farina
  • Sale q.b.

In tutto ci vorrà circa una mezz’ora per prepararli. Ma come fare a trasformare delle semplici patate rosse in buonissimi gnocchi?

Per prima cosa devi lavare le patate sotto l’acqua corrente, poi metterle dentro una casseruola con l’acqua e farle cuocere a fuoco medio per 20-30 minuti dall’inizio dell’ebollizione. Una volta pronte, devono essere pelate ancora calde, schiacciale subito dopo con lo schiacciapatate e mettile sopra ad una spianatoia infarinata. Ora non devi fare altro che fare un buco al centro e aggiungere metà della farina sopra indicata ed il sale.

gnocchi al sugo
Puoi decidere tu come condire gli gnocchi – Topday.it

Giunti a questo punto devi solo lavorare tutto con le mani aggiungendo man mano altra farina fino ad ottenere un impasto della consistenza liscia ed elastica, ma che non si attacchi alle mani.

Otterrai così un panetto di patate che dovrai tagliare a metà per controllare che non presenti buchi o lacerazioni ed anche che sia leggermente poroso. Sempre sulla spianatoia non devi fare altro che formare tanti cilindri larghi circa un centimetro e mezzo e poi tagliare dei pezzettini di circa 2 cm. Puoi lasciarli così oppure dare la forma dello gnocco vero rigandoli con i rebbi di una forchetta.

Ricordarti sempre di adagiarli su una spianatoia infarinata, per evitare che si attacchino. Ora non ti rimane che cuocere gli gnocchi di patate in una pentola piena d’acqua bollente salata. Quando saranno cotti te ne accorgerai in quando saliranno subito a galla. Il vostro primo piatto è pronto ed ora non devi fare altro che condirlo come meglio credi. Buon appetito…

Impostazioni privacy