Frittelle alla birra: non puoi non assaggiarle

Vuoi una ricetta che farà leccare i baffi a tutti? Ecco cosa devi preparare spendendo pochissimo e quando hai poco tempo.

Molto spesso non sappiamo che cosa cucinare, magari abbiamo degli ospiti all’ultimo minuto e non abbiamo la minima idea. Ecco che veniamo noi in vostro soccorso con una ricetta molto sfiziosa e che possiamo realizzare in poco tempo. Si perché non dobbiamo nemmeno andare a comprare nulla abbiamo sicuramente tutto in casa.

frittelle birra buonissime
Frittelle alla birra: non puoi non assaggiarle-Topday.it

Sei pronto a vedere come si realizzano delle buonissime frittelle alla birra e cosa c’è dentro? Siamo certi che una volta provate difficilmente dureranno molto tempo sul tavolo! Quindi non ci perdiamo in chiacchiere ed andiamo a vedere tutto l’occorrente.

Frittelle alla birra: che bontà!

Questo è un piatto super goloso che possiamo realizzare per una festa o per rendere la cena particolare. Sono fritte ma una volta ogni tanto ci sta che mangiamo qualcosa di più impegnativo. Ma avete immaginato che cosa mettiamo dentro le nostre care frittelle? Della verdura!

Sono super croccanti fuori e morbidissime dentro, possiamo mangiarle una di seguito all’altra proprio come le mitiche ciliegie. In questo modo anche i piccoli di casa mangeranno le verdure. E’ impossibile che gli dicano di no, fidatevi! Ma che cosa ci occorre per la loro realizzazione?

zucchine e melanzane fritte ricetta
Una ricetta da leccarsi i baffi-Topday.it

Ecco la lista ingredienti:

  • sei cucchiai di farina
  • tre decilitri e mezzo di birra chiara
  • 3 zucchine
  • 3 melanzane
  • quanto basta di sale
  • quanto basta di olio per friggere

Iniziamo quindi con la loro realizzazione. Come prima cosa prendiamo un contenitore dove all’interno mettiamo la farina ed a filo la birra chiara che deve essere molto ma molto fredda, mi raccomando. Non devono esserci assolutamente grumi. Dobbiamo avere una pastella bella vellutata ed omogenea. Poi una volta che abbiamo fatto ciò mettiamo tutto in frigorifero coperto con la pellicola per alimenti e lasciamo riposare per almeno trenta minuti.

Nel mentre prendiamo le nostre verdure che andremmo a lavare per bene, togliendo le loro estremità. Facciamo delle rondelle con uno spessore di circa mezzo centimetro. Ne verranno un quantitativo sufficiente per un’aperitivo! Prendiamo quindi la padella e mettiamo a riscaldare il nostro olio per friggere. Togliamo dal frigorifero la pastella e mettiamo dentro le nostre verdure una per volta.

Quando l’olio è della giusta temperatura iniziamo a friggere devono essere belle dorate da entrambe i lati! Aiutandoci con una schiumarola togliamole ed adagiamole su di un foglio di carta assorbente o per fritti. Cospargiamole di sale! Ecco che le nostre frittelle sono pronte per essere gustate.

Impostazioni privacy