Covid: torna il Green Pass? La notizia bomba

Covid, torna davvero il Green Pass? La notizia bomba riguardo questa misura che preoccupa in molti: ecco i rumors.

La pandemia scatenata dal COVID-19 ha sconvolto il mondo, coi vari stati che hanno dovuto prendere dei provvedimenti immediati e adatti a fronteggiare una situazione d’emergenza che tante sofferenze ha causato.

covid torna green pass topday
Ritorna davvero il Green Pass? (foto: www.comune.este.pd.it).

Il Green Pass, certificazione rilasciata dopo aver completato il ciclo vaccinale, è stata però una misura che ha fatto molto discutere, specie ovviamente le tante persone contrarie all’obbligo dei vaccini. Al momento, non è più necessario mostrare il Green Pass per fare la gran parte delle attività quotidiane, ma secondo alcuni la situazione potrebbe presto ricambiare; sarà davvero così? Ecco i rumors.

Covid, torna davvero il Green Pass? I rumors e la situazione

Da alcuni mesi, fortunatamente, i casi di Covid sono decisamente diminuiti, tanto da scendere sotto la soglia critica; per questo, dopo quarantene e coprifuoco, via via le misure di contenimento si sono allentate per un ritorno (quasi) alla normalità.

La situazione però potrebbe cambiare, considerato come tutto dipenda purtroppo dalla circolazione dei virus; con l’arrivo dell’inverno la pandemia potrebbe tornare ad essere presente in maniera drammatica e, in caso, sarà necessario un ritorno a più stringenti misure di contenimento.

Come riportato da diverse testate (tra cui anche Sky TG24) sulla questione è intervenuto Fabrizio Pregliasco, professore associato del Dipartimento di Scienze biomediche per la salute dell’Università degli Studi di Milano e direttore sanitario dell’Irccs, Ospedale Galeazzi – Sant’Ambrogio di Milano.

covid torna green pass topday
Il professore parla dell’eventualità di un ritorno alle misure contenitive (foto: www.dgc.gov.it).

Il professore, interrogato sul Green Pass, non esclude la possibilità di un ritorno di questa misura. “Non credo che una prassi così divisiva possa essere accettata” spiega in prima battuta (come riportato dalla fonte) il virologo, per poi però non escludere nuove misure nel caso la situazione muti.

“Dobbiamo però immaginare scenari, non da attuare ma da pianificare, se la situazione dovesse peggiorare molto” risponde il prof. Pregliasco. Il nuovo governo guidato da Giorgia Meloni, in caso di un aumento di casi che tutti scongiurano, deciderà di riprendere la linea dell’esecutivo Conte oppure studierà altre misure?