Ciotola del cane sai ogni quanto va lavata? Fai attenzione

Ogni quanto pulisci la ciotola del tuo cane? Vediamo insieme quanto e come lavarle per evitare ogni tipo di problemi.

Pulire la ciotola del cane è necessario, dal momento che ne va della salute dei nostri amici a quattro zampe. Infatti, se non si pulisce in modo perfetto possono attrarre germi e batteri che se ingeriti dal nostro cane possono provocare disturbi allo stomaco.

ciotola cane come e quanto pulirla
La ciotola come e quante volte va pulita? – Topday.it

Oggi giorno, queste ciotole sono realizzate con i materiali per essere molto resistenti e quindi non sono difficili da pulire. Dovremmo prendere quelle che possono essere pulite direttamente nella lavastoviglie. Ma non sono fatte tutte nello stesso modo. Per questo motivo, in questo articolo andremo a capire meglio come e quante volte pulirle. Dovresti sempre preferire una ciotola fatta d’acciaio rispetto ad altre, come la ceramica o plastica.

In questo modo infatti non si assorbono sapori o diversi odori. In ogni caso, la scelta di questa ciotola non permette la crescita di muffa o incrostazioni. Devi prestare attenzione però prima di mettergli da mangiare, in quanto deve essere perfettamente asciutta.

Pulizia delle ciotole del cane: ecco come va fatta

La ciotola del cane è uno degli oggetti che si presta ad avere molta muffa, batteri e germi e per questo ha bisogno di essere pulita in modo perfetto molto spesso. Tra i vari batteri che si possono formare all’interno dei rimasugli di cibo ci sono l’escherichia coli e la salmonella, che sono davvero devastanti per i nostri animali e possono anche causare gravi problemi agli esseri umani. Ma quante volte si deve lavare la ciotola dei nostri amici a quattro zampe?

ciotola croccantini cane
La ciotola dei croccantini del tuo cane andrebbe pulita ogni giorno – Topday.it

In realtà andrebbe pulita in modo perfetto ogni giorno: se non si può mettere dentro la lavastoviglie basterà della semplice acqua e del sapone.

Devi prestare molta attenzione a non graffiare la superficie della ciotola con uno scrubber: infatti, questo problema che si potrebbe verificare si potrebbe comparare alla grattata di una pentola antiaderente. Per questo tipo di ciotole è consigliato, quindi, l’uso di una spugna o un panno morbido e del detersivo per piatti per rimuovere le macchie di cibo.

Cerca poi di risciacquare in maniera perfetto tutto quanto e di asciugarla davvero molto bene, prima di mettergli da mangiare. Inoltre, se vogliamo però conservare ancora meglio la salute dei nostri amici a quattro zampe si può pensare a disinfettargli le ciotole.

Esiste un disinfettante veterinario da utilizzare seguendo le istruzioni esposte nella confezione. Se segui le nostre indicazioni alla perfezione, il tuo cane ti ringrazierà!

Impostazioni privacy