Cambio di stagione vicino? Ecco i consigli per affrontarlo al meglio!

La primavera si sta avvicinando: ecco come affrontare il cambio di stagione senza stress. Vediamo insieme tutti i consigli per non faticare troppo!

Mancano davvero pochissimi giorni prima dell’arrivo della bella stagione: la primavera è alle porte ed è il periodo per dire addio ai maglioni di lana, sciarpe e così via, per mettersi abiti più consoni a questa stagione. Per questo motivo bisogna organizzare al meglio il nostro guardaroba, soprattutto senza troppo stress. In questo modo, potrai avere sempre i tuoi vestiti a disposizione ed anche molto profumati.

cambio stagione come effettuarlo
Come riuscire a fare il cambio stagione senza stress – Topday.it

La prima cosa da fare quindi è buttare tutte i tuoi abiti che non metti più, per far spazio a quelli invece che utilizzerai ancora. L’armadio dovrà essere vuoto e pronto per essere pulito da cima a fondo, senza però utilizzare prodotti chimici, ma preferisci quelli naturali come il limone e il bicarbonato.

Dopo aver pulito ed asciugato l’armadio, potresti mettere anche dei sacchetti che servono non solo a profumare ma anche a tenere lontano le tanto odiate tarme. Ma ora vediamo come riuscire a fare il cambio di stagione senza aggiungere ulteriore stress.

Come effettuare il cambio di stagione

Fare il cambio di stagione potrebbe risultare davvero stressante, soprattutto se dura diversi giorni. Per questo motivo è molto importante cercarlo di fare in un’unica soluzione. Per fare ciò, devi prenderti quindi una giornata intera senza avere troppo distrazioni. Dopo aver deciso quali abiti da levare o da buttare, puoi passare a rimettere gli abiti di stagione a posto. Puoi anche decidere di utilizzare dei contenitori dove puoi tenere le magliette o i jeans.

armadio vestiti cambio stagione idea
Come avere un armadio pulito ed ordinato – Topday.it

È importante in ogni caso, scrivere quali abiti sono: solo facendo in questo modo sarà più facile da trovare. Inoltre, se sono ben stirati, gli abiti occupano meno spazio. Infondo avere qualche centimetro in più, può solo essere utile.

In ogni caso cerca di procedere per categorie: prima occupati, ad esempio, di tutti i jeans, poi delle magliette, delle tute, e così via. È importante anche trovare spazio per i vestiti della scorsa stagione, che saranno riposti dentro a delle scatole. Ricordati di mettere dentro sempre dei sacchettini di lavanda, che sono dei potenti antitarme.

Cerca di sistemarli in modo che non si sovrappongano con i nuovi abiti che avrai deciso di tenere e soprattutto che non vengano schiacciati. Tutto deve avere una posizione precisa e devono essere ben curati. Di certo non sarà un lavoro veloce da fare, ma grazie a questi consigli potrà risultare molto più semplice del previsto!

Impostazioni privacy