Bonus bollette: il governo ha deciso i nuovi ISEE e circa un milione di famiglie in più potranno averlo

Una delle questioni più forti con le quali si deve confrontare il nuovo governo di Giorgia Meloni è ovviamente quella delle bollette ma il governo ha già preparato un piano molto forte che può consentire a tante famiglie in più di essere tutelate contro le tremende bollette della luce e del gas.

Le bollette della luce del gas sono aumentate tantissimo negli ultimi mesi.

Screenshot ANSA

Già all’inizio del 2022 le bollette hanno cominciato ad aumentare ma è proprio nel mese di ottobre che si sono avuti degli incrementi spaventosi.

Il nuovo piano contro la stangata energetica

Sono milioni e le famiglie italiane che non stanno riuscendo a pagare le bollette e così il governo meloni interviene con una serie di aiuti su più fronti.

Pexels

Innanzitutto sta facendo molto discutere la moratoria di 6 mesi sul distacco delle utenze. Infatti siccome tante famiglie non stanno riuscendo a pagare le altissime bollette il governo ha intenzione di disporre un termine di 6 mesi prima del distacco delle utenze. In questo modo le famiglie avranno modo di avere comunque sia la luce e il gas per tutto l’inverno anche se non pagano. Questa ovviamente non è una misura risolutiva perché poi alla fine le famiglie comunque dovranno pagare tutto ma almeno si eviterà di lasciare le famiglie italiane al freddo se non riescono a pagare le utenze. Ma un’altra misura molto attesa è proprio quella del potenziamento del bonus bolletta.

Un ISEE più elevato

Sostanzialmente Giorgia Meloni vuole rivedere il bonus sociale sulle bollette preparato dal governo di Mario Draghi ma ampliando la platea di beneficiari. Come sappiamo attualmente il bonus sociale sulle bollette può essere percepito soltanto dalle famiglie con un ISEE entro i 12.000€. Ma Giorgia Meloni vuole intervenire in due modi per ampliare la platea. Innanzitutto vuole riformare il meccanismo dell’isee. Cambiando il meccanismo dell’isee le famiglie italiane si ritroveranno tutte ad avere un ISEE più basso e quindi potranno accedere non solo più facilmente al bonus bollette ma potranno anche avere dei bonus che fino ad oggi magari erano preclusi. Ma proprio sul fronte delle bollette arriva l’altra grande novità. Infatti il governo di Giorgia Meloni vuole aumentare il tetto ISEE fino a 15.000€.

Un aumento che coinvolge tante famiglie

Quindi dalla riforma del meccanismo del calcolo dell’isee e anche dall’aumento della soglia ISEE dovrebbe proprio venire fuori che oltre un milione di famiglie in più potranno beneficiare del bonus sulle bollette. Ma il governo meloni vuole anche erogare soldi una tantum per quanto concerne la questione delle bollette di luce e gas. Infatti proprio per il mese di dicembre è atteso un bonus aggiuntivo una tantum da 150€ o da €200. Quindi sostanzialmente l’esecutivo di Giorgia Meloni si mantiene nel solco di quello che aveva disposto il governo Draghi ma con l’intento di potenziarlo proprio a causa dell’aumento dell’inflazione e dell’aumento dei costi energetici.