Jasmine Carrisi, drammatico incidente: “siamo vive per miracolo”, ecco come sta ora

Grande paura e tanta apprensione per la figlia di Al Bano. Ecco come sta Jasmine Carrisi dopo l’incidente sul muretto

Grande spavento e paura per la bella Jasmine Carrisi dopo un incidente sul muretto. La figlia di Al Bano ha vissuto questa terribile esperienza che ha fatto preoccupare la sua famiglia.

(Incidente Jasmine Carrisi)

Una notizia che ha subito attirato grande attenzione e shock e sono in moltissimi a chiedere quali sono le condizioni dell’influencer. Ecco come sta dopo l’incidente.

Brutto incidente per Jasmine Carrisi, ecco quali sono le sue condizioni

Paura e spavento per Jasmine Carrisi dopo un incidente che l’ha fatta finire su un muretto. La figlia di Al Bano, infatti, ha vissuto un tremendo episodio solo qualche giorno fa, mentre era in compagnia di una sua amica. Le due hanno raccontato ciò che è successo e quali sono state le dinamiche dell’accaduto.

Si è trattato di un vero e proprio incubo che ha lasciato amici e familiari senza parole, oltre ad aver procurato nei loro genitori grande paura. Fortunatamente, le condizioni di entrambe sono buone e non hanno avuto danni o altre conseguenze. A causa dell’incidente, infatti, entrambe hanno corso il pericolo di andare in contro ad una situazione molto grave.

La cantante ha detto ai suoi fan come sta e quali sono le sue attuali condizioni di salute, parlando di cosa e successo mentre era con la sua amica. Anche quest’ultima sta bene e ha voluto spiegare le dinamiche dell’accaduto. I genitori di Jasmine, Al Bano e Loredana Lecciso, hanno vissuto un gran spavento, ma l’importante è che entrambe le ragazze stanno bene.

(Jasmine Carrisi incidente)

Durante la notte di Halloween Jasmine Carrisi e la sua amica hanno infatti avuto un incidente. A rivelare i particolari è stata la sua amica titoker Glenda Resta. “Improvvisamente all’autista viene un colpo di sonno – ha affermato la ragazza – perde il controllo della macchina e andiamo a sbattere su un muretto a secco e lo sfondiamo. Siamo vive per miracolo”.

Le due ragazze erano andate a ballare, organizzando poi una macchina per tornare a casa. “Andiamo a cena – ha aggiunto Glenda – e la sera stesa (Al Bano ndr) ci ripeteva in continuazione di non andare e di rimanere a casa…come se si sentisse dentro di sé che sarebbe accaduto qualcosa”. Non si hanno notizie sulle condizioni dell’autista.