Antonella Clerici appare triste in tv: cosa si nasconde dietro?

La conduttrice appare triste e affranta durante la trasmissione E’ sempre mezzogiorno: Antonella Clerici apre la puntata in maniera inusuale, esprimendo il suo pensiero riguardo gli ultimi avvenimenti. Vediamo i dettagli.

Il 14 novembre è andata in onda la nuova puntata infrasettimanale di E’ sempre mezzogiorno, trasmissione condotta da Antonella Clerici dal lunedì al venerdì.

Antonella Clerici appare addolorata durante la puntata di E' sempre mezzogiorno (You Movies)
Antonella Clerici appare addolorata durante la puntata di E’ sempre mezzogiorno (You Movies)

Il programma da sempre conquista il pubblico pomeridiano e consente ai telespettatori di godere della compagnia di una delle conduttrici maggiormente apprezzate sul territorio nazionale. Nonostante qualche disguido quindi, la Clerici è tornata sul piccolo schermo per occuparsi di E’ sempre mezzogiorno; per chi non dovesse averne memoria infatti, ricordiamo che Antonella Clerici ha avuto un leggero malore nel corso dell’ultima puntata andata in onda.

Antonella Clerici si sente male in diretta!

Mentre Fulvio Marino si apprestava a concludere la sua ricetta, la conduttrice ha chiesto di sedersi ed ha invitato Alfio a rivelare l’ultimo indizio dello storico gioco telefonico. Eppure, nella puntata in onda il 14 novembre, Antonella Clerici appariva come nuova. Probabilmente si è trattato di un semplice malore, dovuto sicuramente alle giornate estenuanti di lavoro. Ad ogni modo, i telespettatori hanno comunque notato segni di malessere, soprattutto dal punto di vista emotivo. Antonella Clerici appariva stanca, affranta e toccata dagli ultimi avvenimenti. Scopriamo insieme cos’è successo.

La conduttrice apre il suo cuore al pubblico italiano

Il primo pensiero di Antonella Clerici – in onda lunedì con E’ sempre mezzogiorno – va alla popolazione ucraina, ancora sofferente a causa della guerra contro la Russia di Vladimir Putin. Negli ultimi giorni infatti è divenuta nota un’opera di un famoso artista di strada: il dipinto – realizzato tra le macerie di un hotel nella zona del conflitto – raffigura una ginnasta spensierata che vola tra le rovine della struttura, un simbolo di luce e speranza nel buio del dolore e della perdita.

E’ bene ricordare tuttavia, che pochi giorni fa abbiamo dovuto assistere all’ennesima tragedia umanitaria: l’attentato terroristico nel cuore di Istanbul. Come se non bastasse, il medesimo giorno ricorreva l’anniversario del terribile attentato al Bataclan. Quest’ultimo rappresentò l’inizio della lotta e del terrore europeo rispetto ad eventuali attentati da parte dell’Isis. La guerra, vissuta precisamente sette anni fa, si unisce in tal modo al terrore della popolazione dell’Ucraina e della Turchia, ancora sottomesse alle armi del conflitto. Per questo motivo, Antonella Clerici ha deciso di riservare loro le prime parole della messa in onda di questo lunedì: “Ormai è sempre più difficile darvi delle buone notizie” – ha esordito – ” […] nel mondo ci sono veramente situazioni più grandi di noi. […] Viviamo veramente in un mondo un po’ faticoso”.

Antonella Clerici nel programma E' sempre mezzogiorno (Televisionando)
Antonella Clerici nel programma E’ sempre mezzogiorno (Televisionando)

E’ possibile reagire a tutto questo? Il pensiero della conduttrice è molto chiaro: la miglior vendetta risiede nel sorriso. Pertanto, ha così lasciato il tema delle attuali sofferenze della contemporaneità, per potersi dedicare al suo programma, capace di infondere un po’ di gioia e serenità nelle case degli italiani. “Per via di tutto questo” – ha quindi concluso la conduttrice – “un po’ di leggerezza, di chiacchiere, di affetto – che cerchiamo di portare ogni giorno nelle vostre case – sono importanti”. Il discorso toccante ha conquistato il pubblico presente, che ha applaudito sentitamente la conduttrice, prima di prepararsi ad assistere al proseguimento della puntata.