Alfonso Signorini contro Ilary Blasi? Cosa succede veramente

Il conduttore ed amico di Ilary Blasi, Alfonso Signorini, ha detto la sua sul documentario chiamato Unica andato in onda su Netflix.

Da oltre un anno, la separazione tra l’ex numero 10 di Francesco Totti e Ilary Blasi continua a tenere banco. Il primo a parlare della fine della storia d’amore è stato l’ex capitano della Roma e la conduttrice si è sempre tenuta alla larga da tutti i pettegolezzi.

ilary blasi documentario unico signorini
Cosa pensa Alfonso Signorini sul documentario di Ilary Blasi? (Foto: Instagram @isoladeifamosi e@grandefratellotv) Topday.it

Fino ad ora: infatti, pochi giorni fa è uscito un documentario proprio su questo argomento, intitolato Unica ed è andato in onda sulla piattaforma digitale Netflix. Ilary Blasi spiega il suo punto di vista e da un’altra visione della fine della sua lunga storia con Francesco Totti, durata circa 20 anni. Sul settimanale Chi, una telespettatrice ha chiesto al direttore del giornale come la pensava su questa situazione che si è creata. E Alfonso Signorini ha risposto in modo garbato e gentile, andando però contro la sua amica Blasi.

Ma partiamo con ordine e andiamo a vedere cosa ha scritto la lettrice e cosa invece ha risposto Signorini alla lettera.

Alfonso Signorini dice la sua sulla questione Blasi – Totti

La lettrice, che ha visto su Netflix il documentario Unica, ha chiesto ad Alfonso Signorini cosa ne pensava, lasciando anche un suo commento. Infatti, per la signora, la Blasi è apparsa molto “artefatta” in molte scene in cui le è sembrata “quelle in cui fingeva di essere lì per mettersi a piangere a me hanno dato l’impressione di essere false come una moneta da tre euro”.

E poi chiede ad Alfonso Signorini che la conosce molto bene come la pensava di tutta questa storia. Inoltre, la signora continua a scrivere che non è normale “registrare un film come quello e mandarlo in onda poco prima che lei e l’ex marito si ritrovino davanti al giudice a trattare la separazione?!”.

alfonso signorini lettera
Alfonso Signorini risponde ad una lettera scritta su Chi (Foto: Instagram @grandefratellotv) Topday.it

Signorini non si tira indietro e risponde prontamente alla domanda posta dalla lettrice. Ecco le sue parole “al di là di chi abbia o meno ragione, al di là del fatto che sarebbe più logico deporre nelle opportune sedi giudiziarie, resto del parere che i panni sporchi si lavino in famiglia”.

E poi continua a scrivere ancora che “Certo ‘pecunia non olet’”, ossia i soldi non puzzano, per poi proseguire ancora affermando che se “in fondo, se tutti fossero così sobri ed eleganti, con che cosa riempiremmo le pagine dei giornali e i palinsesti televisivi?”.

E voi avete visto il documentario di Ilary Blasi?

Impostazioni privacy