Vuoi smettere di fumare? | Questi cerotti funzionano veramente

Vuoi smettere di fumare una volta per tutte? Questi cerotti sembra funzionino veramente: ecco cosa dicono i test in merito.

Sono tantissime le persone che, in tutto il mondo, sono alle prese con il fumo; in molti casi però, specie per problemi di salute, ci si trova a dover in tutti i modi smettere con questa dipendenza, lasciandosi una volta per tutte alle spalle il passato da fumatori. Anno dopo anno, sono arrivati diversi metodi per smettere di fumare, per ultima la sigaretta elettronica; da tempo, però, in tanti usano i cerotti alla nicotina.

smettere fumare cerotto
I cerotti sembrano funzionare davvero – TopDay

Questi oggetti funzionano però veramente e aiutano a non toccare più le sigarette? A quanto pare, la risposta è arrivata direttamente da alcuni test su questi oggetti, anche se molto dipende dal tipo di prodotto; ecco cosa è stato rivelato dalla ricerca.

I cerotti alla nicotina per smettere di fumare

La sigaretta, oltre che per tutta la gestualità e spesso le abitudini che si creano intorno al fumare, dà dipendenza per la presenza di nicotina; per questo, tra i metodi utilizzati per smettere di fumare c’è quello del cerotto alla nicotina. Nello specifico, questo cerotto rilascia gradualmente nel corpo quantità più basse di nicotina durante il tempo in cui viene applicato; col tempo, l’organismo viene aiutato a liberarsi progressivamente dalla dipendenza da questa sostanza. Ma funzionano davvero? Molte persone hanno ancora dei dubbi su questo particolare metodo, ma alcuni test recentemente effettuati sembrerebbero mostrare davvero l’utilità dei cerotti alla nicotina per smettere di fumare; ecco come hanno svolto la ricerca gli studiosi e quali sono stati i risultati.

I test sui cerotti alla nicotina: i risultati sono stati positivi

Come riportato anche dal sito GreenMe, il nuovo test è stato svolto dalla rivista tedesca Öko-Test; in particolare, gli esperti hanno acquistato in farmacia 12 prodotti sostitutivi della nicotina, tra cui appunto cerotti ma anche gomme da masticare, pastiglie, spray e inalatore, tutti farmaci da banco che nel corso del tempo sono stati progettati per aiutare le persone a controllare i sintomi da astinenza da sigaretta e smettere dunque di fumare. A valutare i prodotti sono stati gli esperti dell’Istituto di chimica farmaceutica dell’Università di Francoforte; in particolar modo, sono stati esaminati in termini di efficacia, possibili effetti collaterali, foglietti illustrativi e contenuto dei prodotti.

smettere fumare cerotto
I test – TopDay

Una volta valutati questi parametri, sono stati stilati dei risultati; in particolar modo, come riporta la fonte, ben 8 su 12 si sono dimostrati efficaci per combattere la dipendenza dal fumo. In particolar modo, il vantaggio offerto è quello di sostituire la nicotina delle sigarette non fumate, permettendo così col tempo di ridurre gradualmente il dosaggio ed evitare le crisi. “Questi preparati sostituiscono solo la nicotina, ma non le circa 4.000 altre sostanze nocive presenti nelle sigarette, alcune delle quali cancerogene” scrive inoltre la rivista tedesca, sottolineando quindi come i prodotti non portino le sostanze dannose delle sigarette nel nostro corpo. Senza aspettarsi miracoli, i cerotti possono essere utili per chi ha una forte dipendenza dal fumo, combinati magari anche con gomme o pastiglie.