Vitamina C: fai il pieno così | Ma non con gli agrumi

Scopriamo insieme come possiamo avere una super ricarica di Vitamina C ma non come pensiamo proveniente dagli agrumi. In questo momento particolare dell’anno avere una carica maggiore di questa vitamina che ci aiuta a contrastare i malanni di stagione ci fa assolutamente bene. Ma noi oggi vi vogliamo stupire.

Il motivo? Vi sveliamo che per avere una super quantità di questa importantissima vitamina non serve mangiare tantissimi agrumi, anzi, possiamo assumerla in modo diverso, con qualcosa al quale non penseremmo mai e poi mai. Quindi come vi diciamo spesso, non ci perdiamo in troppe parole e scopriamo dove la possiamo trovare ed in che quantitativo.

Vitamina C: fai il pieno così | Ma non con gli agrumi
Vitamina C: fai il pieno così | Ma non con gli agrumi – Topday

Ma prima vi vogliamo indicare il motivo per il quale si chiama in questo modo, perchè in pochissimi lo sanno, infatti si può chiamare anche acido ascorbico, e ci aiuta moltissimo all’interno del nostro organismo ed è fondamentale per alcuni processi, come la formazione degli aminoacidi e degli ormoni.

Vitamina C: fai il pieno così | Ma non con gli agrumi

Come sappiamo in inverno tutti cercano di mangiare più agrumi, sia perchè sono di stagione e quindi hanno una maturazione perfetta, ma anche perchè fungono da scudo per il raffreddore, malanno che in questa stagione capita davvero spessissimo, sia ai grandi ma anche ai più piccini. Ovviamente la Vitamina C non ci fa guarire ma ci permette di lenire i sintomi che abbiamo, aiutando il nostro sistema immunitario.

Ma cosa dobbiamo mangiare? Una bella spremuta d’arancia oltre ad essere buonissima ci permette di fare proprio il pieno di Vitaminca c perchè al suo interno ne troviamo ben 70 grammi! Anche mangiare direttamente il frutto ci fa bene, ovviamente.

Vitamina C: fai il pieno così | Ma non con gli agrumi
La vitamina C si trova anche in questi alimenti (Fonte Pixabay) Topday

Per chi non lo sapesse è una sostanza che non ama il calore quindi è  bene non cuocerla, come facciamo con altri alimenti, ma questa fantastica vitamina si trova anche in alcune verdure lo sapevi? Come gli spinaci, oppure i broccoli o i pomodori. Basti pensare che i broccoli hanno circa 70 grammi di questa vitamina, ovvero il nostro fabbisogno giornaliero.

Dove trovarla? Non ci penseresti mai!

Anche per questa verdure, come abbiamo detto prima la cottura non è amica della vitamina, quindi andrebbero cucinati non completamente e con temperatura controllatissima, altrimenti dovremmo mangiarli da crudi, ma in questo caso vanno puliti molto bene ed in profondità. Poi li lasciamo marinare con un succo di limone e arancio, e poco prima di portarli in tavola li condiamo con olio e sale, in questo modo avremmo una super insalata con un booster di vitamina c incredibile.

Vitamina C: fai il pieno così | Ma non con gli agrumi
Vitamina C: fai il pieno anche con le verdure (Fonte Pixabay) Topday

Possiamo mangiare anche i pomodori ed in questo caso non avremmo problemi, perchè spesso si mangiano crudi, semplicemente lavati ed affettati, anche se non sono proprio un ortaggio di stagione riusciamo a trovare ancora qualcosa di coltivato, ovviamente, che può gustare il nostro palato ed aiutare il nostro sistema immunitario.E voi eravate a conoscenza di queste verdure che possiamo mangiare al posto degli agrumi per assumere il quantitativo di vitamina C che ci occorre e che ci permette di aiutare il nostro organismo dall’interno facendogli assolutamente del bene?

Impostazioni privacy