Spaghetti alla Pantesca. Una sola parole, buonissimi

Vuoi una ricetta diversa dal solito ma che tutti adoreranno? Eccola! Se non l’hai mai provata è giunto il momento di rimediare.

Preparare il pranzo e la cena adesso che tutti sono praticamente a casa diventa sempre qualcosa di più complicato. Ecco quindi che veniamo in vostro soccorso con qualche piccolo trucchetto che vi può aiutare veramente. Si perché alcune ricette sono super facili e perfette per tutta la famiglia.

spaghetti alla Pantesca ricetta
Spaghetti alla Pantesca. Una sola parole, buonissimi- Topday.it

Come nel caso di quella di oggi. Siamo certi che riusciremo a portarvi in Sicilia mentre la mangiate. Ma soprattutto è perfetta per tutti, non dovrete fare mille piatti diversi. Quindi non ci perdiamo in chiacchiere e vediamo cosa ci occorre per realizzarla.

Spaghetti alla Pantesca. Speciali!

Questo piatto è tipico della Sicilia e sono veramente super facili da realizzare. Perfetti per un piatto diverso dal solito in cucina, o per una cena con gli amici.  Nessuno potrà dire di no al sapore che sentiranno o meglio anche al solo odore, sono buonissimi.

E poi la mente vola al mare spettacolare ai profumi di questa terra incredibile, ma arriviamo a noi, cosa ci occorre per questa bontà? Ecco la lista ingredienti:

spaghetti alla Pantesca ricetta
Una ricetta buonissima che ricorda la Sicilia-Topday.it
  • tonno sott’olio, 100 g
  • capperi di pantelleria, 40 g
  • pomodorini, q.b.
  • olive denocciolate, 30 g
  • olio extravergine d’oliva, q.b.
  • spaghetti, 320 g
  • acqua, q.b.
  • sale grosso, q.b.

Con questo quantitativo che vi abbiamo indicato sono dosi per 4 persone anche un po’ abbondanti, quindi voi regolatevi di conseguenza. Come prima cosa iniziamo a tritare le olive ed i capperi, mi raccomando in modo molto fine, noi vi consigliamo di utilizzare la mezzaluna.  Diciamo che dobbiamo avere un simil pesto ma corposo.

Adesso togliamo l’olio dal nostro tonno e facciamolo a pezzettini con la forchetta, prendiamo successivamente i pomodorini e laviamoli per bene. Dividiamoli semplicemente in quattro.  Uniamo i vari ingredienti in una ciotola ed amalgamiamo per bene.

Versiamo un po’ di olio ma senza esagerare, noi vi consigliamo circa 5/6 cucchiai al massimo. Adesso lasciamo insaporire per bene il tutto. Lasciamo fuori dal frigorifero ma copriamo per evitare che ci possono andare insetti vari!

Prendiamo la pentola per cuocere la pasta e versiamo l’acqua, il sale grosso e facciamo bollire. Buttiamo i nostri spaghetti ma cuociamoli due minuti in meno di quanto indicato. Prendiamo il nostro composto e mettiamolo in una padella antiaderente, uniamo la pasta e mettiamo un cucchiaio di acqua di cottura, in caso anche due ma questo lo vedete quando iniziate ad amalgamare.

I nostri spaghetti alla Pantesca sono pronti, serviamo il tutto quando è bello caldo. Noi ti consigliamo di mettere anche un po’ di peperoncino, ma è assolutamente una scelta personale!

Impostazioni privacy