Shampoo solido: va tanto di moda ma conviene veramente?

Scopriamo insieme se effettivamente è un bene, oppure no utilizzare il sapone solido per lavare i capelli.

In questi ultimi periodi si sta diffondendo in modo sempre maggiore lo shampoo per i capelli ma in una sua versione più ecologica e sostenibile, ovvero lo shampoo solido, che a dire il vero è anche più economico rispetto al normale flacone in commercio.

Shampoo solido: va tanto di moda ma conviene veramente?
Shampoo solido: va tanto di moda ma conviene veramente? (pixabay)

Ma conviene oppure no? Effettivamente è un bene comprarlo per i nostro capelli oppure è bene continuare ad utilizzare quello che abbiamo sempre usato? Cerchiamo di capirlo meglio insieme e di scoprire tutto quello che ci serve per risparmiare ma non rovinare i capelli.

Shampoo solido: va tanto di moda ma ecco i pro ed i contro

In molti però non sanno ancora se acquistarlo oppure no, anche per via di un cambiamento importante sull’utilizzo e sulle azioni che facciamo quotidianamente, cerchiamo quindi di far passare in modo meno traumatico il passaggio tra i due saponi e di capire se ci sono pro e contro.

Lo shampoo solido è anche un’alternativa solidale rispetto a quello che compriamo tutti, perchè non sempre si trova in modo facile nei supermercati, magari in quelli più grandi si ma nel negozio sotto casa è più difficile, ma scopriamo il motivo per il quale dovremmo fare questo cambiamento.

Come prima cosa possiamo inquinare meno, perchè questi prodotti sono fatti con ottime materie prime di originale naturale e non contengono molti tensioattivi che possono inquinare l’acqua, altro aspetto molto importante è quello di produrre meno rifiuti.

Anche perchè un solo sapone riesce a sostituire quello che facciamo di norma con almeno due o tre flaconi di quello tradizionale, se così possiamo chiamarlo, evitando il problema per lo smaltimento della plastica, ma in base anche a quanto sono lunghi i nostri capelli e quanto folti, può durante anche svariati mesi.

Ovviamente comprando solamente un prodotto che dura per così tanto tempo risparmiamo anche un bel gruzzoletto di soldi, che non è mai male come principio e allo stesso tempo riduciamo anche l’ingombro, perchè la confezione è piccola ed occupa meno spazio nella nostra doccia, già sicuramente piena di altri prodotti!

Shampoo solido: va tanto di moda ma conviene veramente?
Shampoo solido: va tanto di moda ma conviene veramente? (pixabay)

Un’altro motivo molto importante per passare allo shampoo solido è che possiamo portarlo in viaggio senza problemi perchè non è liquidi e quindi non ha alcun tipo di limitazione e possiamo stare sereni che non si aprirà nella valigia rovinando tutto quello che c’è dentro.

Adesso arriviamo ai consigli pratici di utilizzo, ovvero non strofiniamolo direttamente su i nostri capelli, ma insaponiamo il palmo delle mano e con la schiuma ottenuta passiamola sulle lunghezze e sull’attaccature, potranno sembrare un po’ stopposi una volta lavati, ma ricordiamoci di fare un “risciacquo acido” per ripristinare il ph dei capelli, ovvero mettiamo un po’ di succo di limone o aceto di mele nell’acqua dell’ultimo risciacquo ed il problema è risolto.

Ultimo consiglio, molto importante, non lasciamo il nostro shampoo solido su di una superficie bagnata ma mettiamolo dentro un portasaponetta dopo che si è asciugato all’aria oppure in un sacchetto di organza, in questo modo la sua vita sarà molto più lunga.