Sei a dieta? Ecco con cosa sostituire il pollo

Devi perdere qualche chiletto ma sei stanco di mangiare sempre e solo pollo? Ecco l’alternativa che ti lascerà senza parole.

L’estate è ormai solo un lontano ricordo e tutti noi abbiamo iniziato nuovamente a fare tutto quello che ci occupa la giornata, compresa la palestra e la dieta per perdere quei chiletti in più che giustamente abbiamo preso durante le vacanze. Ma confessiamolo, mangiare sempre carne bianca è noioso!

pollo cosa sostituire dieta
Sei a dieta? Ecco con cosa sostituire il pollo-Topday.it

Si perché gli alimenti sono sempre gli stessi, ma noi oggi veniamo in vostro aiuto. Vi starete chiedendo in che modo vero? Vi sveliamo che cosa possiamo mangiare al posto del pollo. Siete pronti?

Addio pollo, mangia anche lui!

Sappiamo molto bene che anche a dieta c’è un fabbisogno giornaliero che dobbiamo assolutamente assecondare in base al nostro stile di vita e al nostro peso. Ovviamente anche in base a quanti anni abbiamo. Stando alle linee guida dell’OMS per una persona adulta con una vita sedentaria il bisogno di proteine è equivalente a 0.66 grammi per chilo corporeo. Quindi se svolgiamo attività fisica avremmo bisogno di un quantitativo maggiore.

pollo sostituzione dieta
Il seitan è perfetto per la dieta-Topday.it

La carne bianca è un’ottimo aiuto per noi ma ci sono anche altre proteine che ci possono dare una mano, come pesce, uova, latticini e cereali. Se vogliamo perdere peso, ovviamente, dobbiamo scegliere delle fonti proteiche magre. Ecco quindi che si preferisce la carne di pollo a quella di manzo.

Ma mangiandolo spesso, oppure non ci piace, cosa possiamo mangiare per sostituirla? Molto simili sono il tacchino, l’arista di maiale e la vitella, oppure il filetto o il girello. E’ importantissima anche la cottura, se friggiamo la carne non è più magra! Possiamo sostituire anche 150 grammi di pollo con  due uova, oppure 100 grammi di ricotta vaccina o 40 grammi di formaggi stagionati, mentre di quello fresco sono 80 grammi. Parliamo di mozzarella o robiola, ad esempio.

Ottimi sono anche il tempeh o il seitan, in questo caso sono necessari 80 grammi. Altrimenti anche il pesce magro come il merluzzo o la platessa sono ottimi sostituiti. In questo caso il peso è sempre di 150 grammi. Mentre se mangiamo un pesce semi grasso come il tonno o l’orata scendiamo a 100 grammi, per non parlare del pesce grasso come il salmone dove arriviamo ad 80 grammi.

E per quanto riguarda crostacei o molluschi? Possiamo arrivare a 200 grammi per alimenti come il polpo o i calamari. Quindi adesso non avete più scuse per la dieta, conoscete tutti i sostituti e siamo certi che non avrete problemi a variare la vostra alimentazione.

Impostazioni privacy