Rocco Siffredi e la dipendenza “Chiedevo di poter morire…”

Rocco Siffredi, nella nuova intervista tv arriva la rivelazione sulla dipendenza che lascia davvero tutti quanti sorpresi: “Chiedevo di poter morire”.

Rocco Siffredi è sicuramente un nome noto a tantissime persone, che nel corso di questi decenni lo hanno potuto apprezzare in diverse vesti. Classe ‘ 64, all’anagrafe Rocco Antonio Tano, Siffredi inizia la sua carriera nel pieno degli anni ’80, per diventare progressivamente uno degli attori del cinema hard più noti. Migliaia sono i film girati, con Siffredi che si è cimentato dietro la cinepresa anche come regista.

rocco siffredi dipendenza (1)
Le lacrime in tv dell’attore: la confessione davvero incredibile che commuove tutti quanti (foto: Web).

Oltre che per le sue performance, Siffredi è ormai conosciuto da tutti come personaggio televisivo, autoironico e spesso coinvolto in altri progetti slegati dal mondo a luci rosse, che rimane comunque la sua principale attività (vista anche la sua casa di produzione). Proprio per la sua popolarità, l’attore è stato di recente ospite ad un programma televisivo, dove si è lasciato andare ad una rivelazione shock.

Rocco Siffredi, le parole sulla dipendenza nella nuova intervista in tv

La figura di Rocco Siffredi scatena molta curiosità sul pubblico, ancor più al giorno d’oggi dove molti pregiudizi (anche se, purtroppo, non tutti) legati al cinema a luci rosse stanno piano piano scomparendo; per questo, non è raro vederlo ospite a vari programmi televisivi, come successo di recente con Belve. Al programma condotto da Francesca Fagnani l’attore si è lasciato andare ad una confessione riguardo una sua dipendenza, che a quanto pare gli ha causato davvero molte sofferenze; le parole di Rocco hanno davvero colpito tutti quanti.

Le parole dell’attore a Belve di Francesca Fagnani: l’intervista al programma

Intervistato dalla conduttrice, l’attore si è aperto completamente davanti al pubblico, parlando delle sue sofferenze e delle sue fragilità; nel dialogo con la Fagnani infatti (come riporta anche il sito gossip.it) Siffredi ha raccontato della dipendenza dal sesso e da quanto questa l’abbia fatto soffrire, arrivando addirittura a pensieri tragici. “Lei ha detto che arriva a pensare che vorrebbe castrarsi e proprio a quel punto che arrivò a chiedere aiuto a Dio: cioè, cosa chiedeva in quel momento?” le parole della conduttrice, con Siffredi che con la voce rotta risponde che chiedeva semplicemente di mettere fine alle sue sofferenze con una scelta tragica ed estrema.

rocco siffredi dipendenza (1)
Rocco Siffredi a cuore aperto intervistato da Francesca Fagnani a Belve (foto: Web).

In lacrime, Rocco ha continuato a rispondere alle domande della conduttrice, che ha chiesto all’attore dettagli sulla sua dipendenza dal sesso, dalla durata del periodo a come sia la situazione oggi. “Ho paura che completamente fuori non ci sarò mai” ha risposto (sempre come ricorda anche la fonte) Siffredi, che confessa quindi di dover fare i conti con questa dipendenza ormai da diverso tempo. Oggi, ancora una volta, ha annunciato l’addio al cinema a luci rosse, anche per cercare un nuovo equilibrio; la speranza di tutti i fan, che ormai hanno imparato a volergli davvero tanto bene, è che possa trovare pienamente quella serenità che cerca.