Pettini e spazzole da pulire? | Il metodo che ti salva

Ecco come potete pulire il pettine e le spazzole in modo facile e molto veloce. Vediamo insieme come fare.

Pettinarci i capelli è un’azione che facciamo molto spesso durante il giorno. Per questo motivo, quindi, è necessario avere il pettine e le spazzole molto puliti. Nell’articolo di oggi scopriremo come fare in modo veloce e facile.

Pettini e Spazzole: ecco come pulirli
Pettini e Spazzole: ecco il segreto per renderli sempre perfetti per la nostra chioma – Topday

Pettinandoci i capelli tutti i giorni, più volte al giorno, dovremmo tenere sempre puliti gli strumenti necessari. Ce ne dovremmo prendere cura come facciamo con le stanze della nostra casa: cucina, salotto, bagno… E non dovemmo mai dimenticarci di pulire anche gli accessori che si trovano al loro interno, come ad esempio i pettini e le spazzole. Dovremmo tenere sempre tutto pulito per cercare di tenere lontani germi e batteri che sono la prima fonte di malattie e di disturbo in generale. Per questo motivo, la pulizia della casa in generale dovrebbe essere molto approfondita: potreste farvi uno schema che dovrete rispettare per pulire tutta la casa. Nell’articolo di oggi, quindi scopriremo in che modo possiamo pulire i pettini e le spazzole che sono riposti in bagno.

Pettini e Spazzole: ecco come pulirli

Il pettine e le spazzole sono gli accessori che si trovano in bagno e che spesso ci dimentichiamo di pulire. In realtà, andrebbero puliti ogni volta che ci pettiniamo. Anche perché sono strumenti che entrano in contatto con i capelli e il cuoio capelluto e toccano anche il grasso e forfora, oltre che ai capelli ovviamente. Non tutti sanno che pettinandosi con un pettine che non è stato lavato, la nostra chioma potrebbe apparire molto trasandata, anche se abbiamo fatto una doccia subito prima. Per questo motivo, nell’articolo di oggi vi indicheremo come pulire i pettini e le spazzole in modo facile e molto veloce. Come prima cosa si dovranno togliere con le mani i capelli che sono rimasti impigliati tra i denti.

In seguito, si dovranno immergere sia le spazzole che i pettini in una bacinella con acqua calda con un cucchiaino di bicarbonato ben sciolto. Dovranno essere lasciati in ammollo per circa 10 minuti. Poi, grazie ad un vecchio spazzolino di denti, si dovranno pulire i singoli spazi. Una volta finita questa operazione, dovremmo immergere ancora una volta le spazzole e i pettini all’interno della bacinella con dell’acqua ben pulita. E se si vuole, si può sostituire il bicarbonato con lo shampoo.

Pettine e Spazzole: attenzione a quelli in legno

Se i vostri capelli sono grassi, potete aggiungere alla bacinella con il bicarbonato di sodio qualche goccia di aceto, che ormai come tutti sappiamo, ha proprietà sgrassanti. Oppure si possono inserire anche qualche goccia di tea tree oil, che alla fine è un ottimo antibatterico. Si potrebbe addirittura utilizzare anche alcool o aceto di mele puri per pulire le spazzole in plastica.

Pettini e Spazzole: ecco come pulirli
Prestate attenzione alla spazzola di legno – Topday

Si dovrà prestare molta attenzione anche quando andiamo a pulire le spazzole in legno: in questo caso si dovrà mettere dentro solo le setole. Per farla asciugare in fretta potete utilizzare il fon con l’aria fredda oppure se avete più tempo, potete sempre farla asciugare all’aria aperta. Questo procedimento andrebbe fatto comunque almeno una volta a settimana.