Muore davanti agli amici: tragedia alla stazione di Chiari

Un giovane di 15 anni è morto alla stazione di Chiari, nel bresciano, travolto dal treno che transitava in stazione. Stava cercando di attraversare i binari.

L’incidente è avvenuto nella serata di ieri, 23 Gennaio; il giovanissimo era di origini albanesi e residente non molto distante dalla stazione di Chiari, dove si trovava insieme agli amici.

Incidente treno Chiari
Un giovane 15enne è stato investito da un treno alla stazione di Chiari (topday.it)

Il 15enne stava tendando di attraversare i binari del treno, quando uno dei mezzi è giunto in stazione, colpendolo di striscio; nonostante ciò, l’impatto è stato violentissimo. Gli amici, che hanno assistito alla scena, hanno chiamato i soccorsi ma per il giovane non c’è stato nulla da fare.

Sul luogo sono intervenuti i Carabinieri della stazione di Castrezzato e quelli del Radiomobile della compagnia di Chiari, oltre alla Polizia stradale e alla Polizia Ferroviaria. A loro è spettato l’incarico di occuparsi del caso e definire i dettagli del tragico incidente.

La vittima era un giovane di 15 anni, nato e cresciuto a Chiari; abitava poco lontano dalla stazione. Ieri sera il ragazzo era uscito con gli amici, tutti coetanei di Chiari. Il gruppo era appena sceso dal treno proveniente da Romano di Lombardia e lo sfortunato 15enne stava tentando di attraversare i binari.

Quattro vittime in un solo giorno

In quel momento è sopraggiunto in stazione un treno regionale, diretto a Milano, che lo ha urtato. Nel gruppo è stato l’unico a compiere il pericoloso gesto di correre lungo i binari, mentre gli amici stavano per attraversare il sottopassaggio. Gli altri ragazzi hanno assistito a tutta la scena e hanno potuto chiamare tempestivamente i soccorsi, ma è stato tutto inutile.

Incidente treno Chiari
A nulla è servito l’intervento delle forze dell’ordine (topday.it)

I soccorritori hanno provato a rianimare il 15enne ma per lui non c’è stato nulla da fare, è morto sul colpo. Non ci è voluto molto perché sul luogo dell’incidente si radunasseo amici e familiari del ragazzo, che frequentava una scuola superiore a Chiari.

Una grande comunità è adesso in lutto per la morte dell’adolescente, che amava giocare a calcio. Purtroppo non è la sola che ieri ha dovuto piangere la scomparsa di un giovane. Oltre all’incidente di Chiari, che ha tolto la vita a questo giovane, un altro incidente ha stroncato la vita di tre ragazzi.

A Massafra, sulla via per Martina Franca, un incidente stradale ha causato la morte di tre giovanissimi, tra cui un 13enne. In tutto erano in quattro a trovarsi a bordo della Opel Corsa che si è schiantata contro un muretto di cemento. Una ragazza e il fratello di 13anni sono morti sul colpo.

Un terzo giovane è deceduto poco dopo l’arrivo dei soccorritori, mentre un quarto è riuscito a salvarsi, ma ha riportato un trauma cranico commotivo e diverse fratture agli arti superiori e inferiori. L’ambulanza del 118 lo ha trasferito all’ospedale Santissima Annunziata.