Michael Shumacher: Jean Todt confessa tutto

Come sappiamo Michael Shumacher ha avuto un brutto incidente che ne ha compromesso la sua carriera, ma delle sue condizioni si sa ben poco.

Michael Shumacher: Jean Todt confessa tutto
Michael Shumacher: Jean Todt confessa tutto

Lui è stato un pluri campione del mondo per quanto riguarda la F1 ed ha affascinato con le sue vittorie tutti il pubblico da casa che lo ha sempre seguito con tanto affetto, perchè ha fatto sognare intere generazioni con le sue incredibili prestazioni a bordo di queste macchine favolose.

Tra i suoi tantissimi amici troviamo Jean Todt, che gli è sempre stato accanto sia nella carriera con le auto da corsa che nella vita privata, infatti dall’incidente del 29 dicembre del 2013 a Meribel è sempre vicino a lui e riporta gli aggiornamenti della sua salute, per quanto possibile.

Michael Shumacher: Jean Todt confessa tutto

Come sappiamo Michael dopo quello che è accaduto mentre stava sciando, è stato accudito in modo incredibile dalla moglie, Corinne ed accanto a se ha sempre l’affetto dei figli, Gina e Mick, che si sta facendo largo nello stesso mondo delle corso come il padre.

In una recente apparizione, Jean ha dichiarato:

“Per me è un privilegio essere vicino, in famiglia con Michael, con Corinna, con Mick e Gina. La loro vita è cambiata il 29 dicembre 2013. Devono vivere tutto diversamente. L’ importante e che ci sia la vicinanza degli amici…. La vita, per tutti, non è solo corse”

Lui è una delle pochissime persone che conosce le reali condizioni del campione dopo quel giorno, dove ha sbattuto la testa mentre stava facendo snowbord e batté la testa a terra, anche se aveva il casco come protezione l’urto fu abbastanza violento, tanto che dovette intervenire l’elio ambulanza.

In una recente intervista aveva parlato di alcuni piccoli miglioramenti che stavano succedendo, ma non è stato specificato nulla in particolare a queste informazioni, ma già solamente questo fa ben sperare il pubblico che segue Michael da anni in qualche passetto avanti.

Michael Shumacher: Jean Todt confessa tutto
Michael Shumacher: Jean Todt confessa tutto

Altre informazioni, che riguardano la parte neurologica non si conoscono per il grande rispetto che ha la famiglia della privacy di Michael, tanto che le cure le sta proseguendo, da tempo, direttamente nella loro abitazione, oltre a Jean Todt c’è un’altro personaggio importante che gli è sempre rimasto accanto ed è Flavio Briatore.

In una recente apparizione di Corinne al premio della Renania Settentrionale-Vestfalia quando ha ringraziato per il premio dedicato al marito con molta fatica è riuscita a trattenere le lacrime, tutti hanno poi ammirato la sua forza ed il suo coraggio per essere sempre accanto al marito e non averlo mai lasciato da solo.

Speriamo solamente che possiamo sentire presto delle notizie positivi direttamente dalla sua voce, e che tutto torni come prima, al momento possiamo solamente continuare a sperare con le parole dette da Jean Tods.