Integratori? Se usi questi puoi avere un problema

Sapevi che se usi questi integratori potresti avere un problema? Ecco di quali stiamo parlando e perché dovresti fare attenzione

Spesso sentiamo il bisogno di utilizzare dei prodotti che ci aiutano ad affrontare al meglio le nostre giornate lavorative, soprattutto quando lo stress ha indebolito in maniera evidente il nostro organismo. Si tratta degli integratori di vitame, considerati molto utili da alcuni addetti ai lavori.

(Integratori problema)

Tuttavia, potrebbe esserci un serio problema con alcuni di questi, e il consiglio è quello di non assumerne. Ecco, quindi, con quali integratori potresti avere un problema e perché dovresti fare attenzione.

Ecco gli integratori a cui fare maggiore attenzione

Spesso si parla di integratori e di quanto il loro utilizzo possa essere molto utile. Nonostante si tratti prodotti a volte contrastanti, vengono utilizzati moltissimo. Ma è importante non esagerare e, in particolare, è necessario fare particolare attenzione a questi integratori: se li utilizzi potresti avere un problema. Ecco di quali stiamo parlando e di cosa stiamo parlando.

Sono stati infatti segnalati alcuni lotti di integratori a base di Omega 3 prodotti dal brand “MyCli”. Numerose unità sono state richiamate indietro in quanto sarebbero state prodotte erroneamente con un sovradosaggio di vitamina A e D. Dunque, se assumi regolarmente questi integratori potresti avere un problema e sarebbe meglio contattare il produttore.

(Problema con alcuni integratori alimentari/ Immagine d’archivio/Pixabay)

È quindi necessario fare attenzione agli integratori prodotti da Catalent Italy Spa, presso lo stabilimento di via Nettunense km 20+100 ad Aprilia. Nello specifico, è necessario fare attenzione ai seguenti integratori già segnalati:

  • MyCli Micro Omega3.0: confezioni da 180 capsule del lotto P2107043. Il termine minimo di conservazione è 03/2023;
  • MyCli Suplus H24 Micro Omega 3.0: confezione da 180 capsule e 60 da 60 capsule, appartenente ai lotti: U149371, U149370 e U149368. Il termine di scadenza è del 02/2025.

L’azienda, annunciando il richiamo dei prodotti appartenenti ai lotti indicati, ha comunicato il motivo del ritiro, dichiarando che i prodotti non sono da consumare, in quanto vi è un “sovradosaggio di vitamina A e D, vitamina A oltre i limite di legge”.

Dunque, a seguito della comunicazione diffusa da parte dell’azienda produttrice, è importante evitare di consumare questi prodotti appena elencati e di contattare il proprio medico in caso di utilizzo.