Il panettone è avanzato? Come mangiarlo anche se sei a dieta!

Hai esagerato a Natale ma vuoi tornare subito a dieta? Il problema è che c’è del panettone in casa. Niente paura, prova così.

Le feste sono quel momento dove nessuno di noi pensa alla dieta e si diverte in compagnia di amici e parenti. In questi giorni particolari non ci fa neanche bene alla mente non mangiare e non godere della compagnia. Quindi non vi spaventate se vi sentite più gonfi del solito.

panettone dieta
Il panettone è avanzato? Come mangiarlo anche se sei a dieta!-Topday.it

Tutto passerà nel giro di pochissimo tempo, ne siamo assolutamente certi. Il problema però è un’altro. Abbiamo del panettone che è avanzato in casa, cosa ci possiamo fare? Se segui i nostri consigli non sarà assolutamente un problema.

Panettone e dieta? Prova così

Durante il periodo delle feste è impossibile non avere in casa un panettone o un pandoro. L’unico problema di questi dolci tipici del periodo sono le calorie. Hanno un apporto molto elevato ma non possiamo assolutamente fare a meno di mangiarne un pezzetto.

Come possiamo quindi inserire il panettone, soprattutto se è avanzato, nella nostra dieta e non rischiare d’ingrassare eccessivamente? Dato che avremmo già esagerato, com’è giusto che sia con i vari pranzi e le cene. Come prima cosa dichiamo che una fetta da circa 100 grammi di panettone ha un apporto calorico tra le 350/360 calorie.

panettone consigli dieta
I consigli per mangiare il panettone se sei a dieta-Topday.it

Sono principalmente zuccheri e grassi ma se pensiamo al pandoro andiamo anche peggio. Il motivo? Arriviamo anche a 400 calorie. Il vero problema di questi alimenti non è quanto ne mangiamo ma quando. Si perché se lo facciamo dopo un pasto ricco di fibre o proteine ci possono aiutare a ridurre l’assorbimento dei grassi ed evitare anche picchi glicemici.

Cerchiamo poi di mangiare meno pasta o pane nel corso della giornata. Possiamo fare una colazione leggera, magari con un yogurt ed una frutta e poi nel pomeriggio uno spuntino con una macedonia di stagione. Ricordiamoci poi di non consumare il panettone come colazione o spuntino tutti i giorni. Magari una volta ogni tanto.

Ottimo poi sono quelli non farciti con cremo o cioccolato, cerchiamo di rimanere sul classico. Se consumiamo il panettone nel modo corretto e non esageriamo neanche con le fette possiamo mangiarlo anche se vogliamo perdere peso. Ricordiamoci poi, durante la giornata di limitare al massimo prodotti con all’interno olio di cocco, di palma e di colza. In questo modo potremmo vivere le feste in tranquillità e goderci una bella fetta di panettone! Non male vero?

Impostazioni privacy