Hai un eritema solare? Niente paura, vai in cucina e risolvi!

Eritema solare, come curarlo con un prodotto che trovi nella tua dispensa in cucina: provalo subito, i suoi effetti sono miracolosi contro le scottature. 

Sappiamo quanto possa essere spiacevole dover fare i conti con un eritema solare. Infatti oltre a essere fastidioso, può anche provocare dolore. Ma come possiamo fare per farlo passare prima e in modo naturale? Niente paura, esiste un prodotto che trovi direttamente nella tua cucina che ti aiuterà moltissimo. Scopriamo nel dettaglio di quale si tratta e come fare.

Eritema solare cosa fare
Eritema solare: curalo con un ingrediente in cucina- Topday.it

Ci troviamo nel bel mezzo dell’estate, in molti sono partiti per il mare e si stanno godendo a pieno queste piacevoli giornate di sole. Tuttavia, i meno attenti potrebbero rovinarsi la vacanza dimenticandosi la crema o stando sotto il sole nelle ore più calde. In queste situazioni può capitare a tutti di essere colpiti da un eritema solare. Una brutta infiammazione della pelle che emerge a causa di un’errata esposizione alla luce del sole.

La prima cosa da fare in questi casi è contattare il proprio medico, soprattutto se soffrite di qualche patologia particolare, sicuramente vi indirizzerà verso la cura giusta per voi. Tuttavia dovete sapere che esiste una cura altamente efficace e che potete trovare comodamente nella vostra cucina. Vedrete, questo prodotto eliminerà l’eritema in pochissime ore e in modo completamente naturale.

Eritema solare: eliminalo velocemente con questo ingrediente in cucina

Le cause dell’eritema solare possono essere svariate ma tra le più comuni troviamo sicuramente lo stare troppo tempo al sole e senza protezione adeguata. In alcuni casi può apparire come una semplice scottatura da soli, ma nei casi più gravi, si presenta come una vera ustione. Generalmente compare tra le 4 e le 10 ore dopo l’esposizione con chiazze che causano bruciore e prurito. In questi casi la pelle apparirà calda e a buccia d’arancia, infatti potreste notare delle piccole bollicine.

Eritema solare cosa fare
Hai un eritema solare? Ecco cosa fare -Topday.it

Nei casi più gravi potrebbero formarsi anche gonfiore e bolle, con conseguente aumento della temperatura corporea, brividi e spesso mal di testa. Questa condizione, se prolungata rischia di causare l’invecchiamento precoce della pelle, nonché il rischio di sviluppare tumori cutanei e melanomi. In sostanza la cosa migliore è mettere sempre la crema protettiva e stare lontani dal sole nelle ore più calde.

Ma come possiamo fare per curare l’eritema in modo naturale? Semplice, ti basterà aprire la dispensa della tua cucina e cercare la camomilla. Probabilmente non lo sai ancora, eppure si tratta di un antinfiammatorio naturale e a tratti miracoloso. Per applicarlo sull’eritema non dovrai far altro che preparare un infuso con 3 dosi in una tazza di acqua bollente. Fai raffreddare per bene e poi applicalo sulla pelle aiutandoti con del cotone o delle garze sterili.

Impostazioni privacy