Fiori di zucca: la ricetta veloce e super croccante

Vuoi mangiare qualcosa di diverso dal solito? Ti aiutiamo noi con questi fiori di zucca buonissimi. Sono super croccanti.

Quando arriva la bella stagione ci sono le zucchine che iniziano a fiorire ed è impossibile resistere alla voglia di mangiare i fiori di zucca. Si perché sono ottimi. Possiamo realizzarli poi in mille ricette diverse. Dal risotto, alla pasta ai mitici fiori di zucca fritti e ripieni.

fiori di zucca ricetta
Fiori di zucca: la ricetta veloce e super croccante-Topday.it

Hanno un sapore molto delicato e sono amati da grandi e piccini. Hai provato però più volte a realizzarli ma senza successo? Ti sveliamo noi un segreto su come friggerli. Da questo momento in poi saranno sempre croccantissimi e super buoni.

Fiori di zucca: così sono buonissimi

Il ripieno dei fiori di zucca, come vi diciamo sempre lo possiamo personalizzare mettendo oppure no l’alice, in base ai vostri gusti, ma se seguirete i nostri consigli avrete dei fiori di zucca buonissimi. La pastella è super semplice da realizzare.

Possiamo poi servirli quando mangiamo una pizza oppure con la carne o con il pesce, finiranno sempre in pochissimo tempo. Ma cosa ci serve per realizzarli? Ecco la lista:

fiori di zucca ricetta
Pochi semplici mosse per dei fiori perfetti- Topday.it
  • 110 gr di farina 00
  • 8 fiori di zucca
  • 150 ml di birra freddissima
  • 100 gr di mozzarella (quella per pizze)
  • Sale quanto basta
  • 8 filetti di alici

Iniziamo con la pastella. Prendiamo una ciotola grande e dentro mettiamo la birra che deve essere molto fredda, il sale e la farina. Amalgamiamo con molta attenzione i vari ingredienti. Quando abbiamo un composto senza grumi possiamo metterlo in frigorifero per 15 minuti. E’ molto importante questo passaggio.

Prendiamo quindi i nostri fiori di zucca al quale avremmo aperto un lato e mettiamo un pezzettino di mozzarella ed un po’ di alice. Continuiamo in questo modo per tutti i fiori che abbiamo. Quando ne finiamo uno lo mettiamo su di un piattino e proseguiamo.

Riprendiamo, quindi, la pastella e mettiamo l’olio nella pentolina. Mi raccomando deve essere non  molto grande ma con i bordi alti. Quando è a temperatura mettiamo il nostro fiore di zucca all’interno. Quando è bello dorato su tutti i lati togliamolo e adagiamolo su di un foglio di carta assorbente.

In questo modo eliminiamo l’olio superfluo. Adesso possiamo servire i nostri amati fiori di zucca, una volta terminato e siamo certi che termineranno in men che non si dica.  Se dovessero avanzare li conserviamo in un contenitore ermetico in frigorifero ma a noi non è mai capitato!

Impostazioni privacy