Bucce di anguria: non le buttare. Utilizzale così

Credevi che le bucce del cocomero fossero da buttare? Non è assolutamente così! Ecco come possiamo riutilizzarle in modo furbo.

Con l’arrivo dell’estate ci sono alcuni frutti iconici che ritornano, come il melone ed il cocomero. Quando mangiamo loro il caldo è proprio arrivato. Sono buonissimi e super dolci ma sicuramente c’è un problema. Hanno tantissimo spreco, specialmente il cocomero.

marmellata cocomero ricetta
Bucce di anguria: non le buttare. Utilizzale così- Topday.it

Si perché le bucce non le mangiamo, o meglio non lo facevamo fino a ieri. Il motivo? Oggi vi vogliamo svelare un trucco incredibile possiamo realizzare una super ricetta proprio con loro. Siete curiosi di sapere a cosa facciamo riferimento e come si realizza? Continua a leggere e rimarrai senza parole.

Bucce di anguria: trasformale così

Mangiare un cocomero bello fresco è assolutamente una delle cose più piacevoli in estate ci permette di rinfrescarci e allo stesso tempo di mangiare qualcosa di zuccherino. Come in tutte le cose non dobbiamo mai esagerare perché altrimenti ci possiamo sentire male.

Una volta mangiato però abbiamo tantissimo scarto, ovvero le bucce che hanno anche un certo peso. Ecco perché vi diciamo che non lo dovrete più fare. Si perché oggi vi sveliamo come realizzare una buonissima marmellata o meglio una confettura.

marmellata cocomero ricetta
Una ricetta incredibilmente buona e facile- Topday.it

Possiamo anche aromatizzarla con il limone o la menta, oppure provarle tutte e due! E’ perfetta per abbinarla con i formaggi ma anche sul pane per la colazione o la merenda cerante non scherza. Ma arriviamo alla pratica che cosa ci occorre? Ecco la lista

  • zucchero, 220 g
  • buccia di anguria, 2 kg
  • mele, 2
  • limone non trattato, 1 solo la scorza oppure
  • menta, 1 rametto

Iniziamo subito con la realizzazione lavando le nostre mele, togliamo la buccia ed il torsolo poi tagliamole in modo fino. Dalla buccia togliamo solamente la parte bianca e facciamola a piccoli cubetti. Mettiamo dentro ad un tegame bello alto le mele e lo zucchero. Accendiamo il gas a fuoco lento.

Dobbiamo lasciar cucinare per circa 2 ore, mi raccomando giriamo spesso perché non si deve attaccare alle pentola. Possiamo anche cuocere al microonde. In questo caso mettiamo alla potenza massima e lasciamo andare per circa 40 minuti. Adesso possiamo grattugiare la scorsa del limone, se mettiamo dentro lui, oppure tagliare in piccole parti la menta che avremmo in precedenza lavato.

Passato questo tempo filtriamo il tutto e poi mettiamolo nel mixer da cucina. Possiamo anche realizzarne metà con il limone e l’altra metà con la menta. Mettiamo nuovamente sul gas e facciamo addensare la confettura, deve avere una consistenza ottima. Mettiamo quindi nei barattoli sterilizzati ed il gioco è fatto!
Impostazioni privacy