Albero di giada: tutti lo dovremmo avere. Ecco i motivi

Conosci questa particolare pianta? Ecco che ti sveliamo per quale motivo è importantissimo averla in casa. Rimarrai stupito.

A chi non piace avere delle piantine con i fiori o senza all’interno della propria abitazione? Alcuni hanno bisogno di particolari cure, cosa che non accade con altre. Ma su un punto siamo sicuri, ci permettono di decorare casa spendendo anche pochissimi soldi.

pianta di giada
Albero di giada: tutti lo dovremmo avere. Ecco i motivi- Topday.it

Noi oggi però vi vogliamo parlare di un pianta molto particolare, si tratta dell’albero di giada. La conosci? Non tutti sanno, infatti, che ha delle incredibili caratteristiche e per questo motivo è bene averne almeno uno. Andiamo a scoprire i motivi.

Albero di giada: rimedia subito se non è in casa

Questa pianta rientra in quelle grasse e non è poi così difficile da coltivare, anzi! E’ molto bella ed arreda casa in modo impeccabile. Viene utilizzata in tantissimi modi lo sapevi? Per unguenti vari e succi a scopo fisioterapico. Come tutte le piante di questo tipo ha bisogno di tantissima luce.

Possiamo tenerla anche sul balcone quando è estate mentre in inverno è meglio tenerla in casa. Il suo terreno deve sempre drenato. Ma è importantissimo annaffiarla quando è asciutto. Come la sua amica aloe vera ha ottime capacità per il nostro benessere.

pianta di giada
Come curarla e mantenerla in casa- Topday.it

Ci può venire in soccorso per le punture di insetti, per l’acne, il mal di gola e tantissimi altri problemi. E’ sempre verde e per questo è perfetta in casa. Le sue foglie sono tonde e lucide. Basta guardarla ed emana tranquillità. Ma se ci sono delle foglie che cambiano colore? Prendiamo delle forbicine e tagliamole in modo molto delicato.

Vogliamo invasare la nostra pianta perché sta crescendo? Facciamolo solo in primavera! Mi raccomando nel cambio il vaso deve essere di almeno 5 cm più grande. Normalmente devono passare almeno 3 anni per questo passaggio! Se ci piace e vogliamo realizzare altre piantine possiamo farlo per talea.

Tagliamo un pezzo di 7.5 cm e togliamo tutte le foglie dalla parte inferiore. Adesso mettiamo tanta terra in un vaso ed un po’ di fertilizzante. Dopo pochissimi giorni la nostra pianta avrà attecchetto ed inizierà a crescere. Ricordiamoci che è molto lento il processo, quindi dobbiamo attendere.

Se non la conoscete vi consigliamo assolutamente di prenderne una è bellissima da vedere e ci permette di arredare ma anche anche solo guardandola è una gioia per gli occhi!

Impostazioni privacy