Vitamina D: come avere alti i valori | Anche se c’è poco sole

Vuoi potenziare i valori di Vitamina D? Da non credere, con questo trucco riuscirai ad alzarli anche se c’è poco sole. Scopriamo nel dettaglio di cosa si tratta e come funziona.

Pensi di avere un calo di vitamina D? Non temere, grazie ai nostri consigli riuscirai ad ottenere in pochissimo i tempo i valori corretti. Vediamo come fare.

Vitamina D alzare valori
Vuoi alzare i livelli di Vitamina D? Da non credere, ecco come fare Topday

Sappiamo tutti quanto sia importante prendersi cura della propria salute, ma allo stesso tempo in pochi sono a conoscenza dei metodi giusti. D’altro canto, il modo migliore per non ammalarsi è sicuramente quello di mangiare in modo sano e fare mota attività fisica. Certo è che l’arrivo dell’inverno non aiuta, infatti le basse temperature e l’assenza di sole rischiano di farci venire l’influenza stagionale. Questo accade soprattutto a causa della carenza di Vitamina D, infatti con una minore esposizione al sole è più facile contrarre malattie ed influenze stagionali. In molti pensano che questo importante nutriente si possa assumere solo con la luce solare, ma in realtà non è affatto vero. Al contrario, è possibile beneficiare di questa vitamina anche grazie all’alimentazione.

Tuttavia, ci sono dei cibi che contengono un quantitativo maggiore rispetto ad altri, come ad esempio il tuorlo d’uova, il pesce azzurro, i funghi e alcune tipologie di formaggi. Ma a cosa serve quindi la Vitamina D? Secondo gli esperti, per beneficiarne dalla luce solare è necessario esporsi al sole per un massimo di 20-30 minuti. Ma in inverno non è possibile starsene spaparanzati al sole come in estate, per questo motivo oggi vi sveleremo il trucco migliore per assimilarla dagli alimenti. Andiamo a scoprire insieme tutti i dettagli.

Vitamina D: ecco come integrarla anche senza sole

La Vitamina D, oltre a rafforzare il nostro sistema immunitario è in grado di proteggere il nostro organismo da virus e batteri. Inoltre, questo importante nutriente è noto a tutti anche per via delle sue innumerevoli proprietà per il rafforzamento di muscoli, ossa e senti. Recentemente, è stato scoperto che una carenza da questa vitamina potrebbe causare diverse patologie, tra le più gravi ci sono proprio quelle alle ossa come ad esempio il rachitismo, l’osteoporosi e in generale una debolezza ossea. Avere un alto livello di vitamina D nel nostro organismo, al contrario ci aiuta a ridurre il rischio di contrarre malattie infiammatorie e infezioni intestinali.

Vitamina D alzare valori
Ecco come alzare i livelli di Vitamina D anche se non c’è il sole Topday

Come dicevamo, in molti pensano che l’unico modo per beneficiare di questo nutriente sia attraverso il sole, in realtà non è proprio così. Infatti, alcuni alimenti contengono al loro interno grandi quantità di vitamina D. Il consiglio in generale è quello di stare più tempo possibile all’aria aperta, se ti è possibile ritagliati del tempo per fare una passeggiata quando c’è il sole. Ma per quanto riguarda l’alimentazione cerca di mangiare sopratutto alimenti ricchi di vitamina D come ad esempio il merluzzo, il salmone, le sardine. Ma non solo, anche i tuorli delle uova e alcuni prodotti lattiero caseari addizionati con vitamina D e B12. Infine, è possibile trovare questo nutriente anche nei funghi, come i Maitake e i Finferli.