Stefano Tacconi: arriva la bella notizia | Tutto emozionatissimi

Nel mese di aprile, una terribile emorragia cerebrale ha colpito l’ex calciatore Stefano Tacconi. Il figlio Andrea tiene aggiornati i followers tramite i suoi profili social: arriva una bellissima notizia, vediamo i dettagli.

Nato il 13 maggio 1957, Stefano Tacconi rappresenta uno dei volti iconici del panorama calcistico nazionale. L’ex portiere è stato colpito da un’ischemia cerebrale lo scorso 23 aprile. Le condizioni di salute migliorano.

Stefano Tacconi, le condizioni di salute dopo l'emorragia cerebrale
Stefano Tacconi, le condizioni di salute dopo l’emorragia cerebrale – TopDay

E’ entrato nella storia del calcio tra gli anni 80 e gli anni 90, vanta il podio di primo portiere ad aver conquistato tutte le cinque competizioni UEFA per club, aggiudicandosi inoltre due scudetti ed una Coppa Italia con la formazione bianco-nera. Si è ritirato nel 1994, ma la sua figura è rimasta impressa nel cuore di moltissimi appassionati, tanto da essere considerato tutt’oggi uno dei più grandi portieri della storia del calcio italiano. Per quanto riguarda la sua vita sentimentale, Tacconi è sposato in seconde nozze con Laura Speranza, madre dei suoi quattro figli: Andrea, Virginia, Alberto e Vittoria. Lo scorso 23 aprile, la tragedia ha travolto la famiglia: il portiere della Juve è stato colpito da un’ischemia cerebrale che l’ha costretto al ricovero in prognosi riservata. Nel giorno di Natale, il primogenito Andrea ha condiviso un video incredibile, le riprese hanno emozionato e commosso i fan dell’ex portiere.

Stefano Tacconi, ricoverato d’urgenza per un’emorragia cerebrale

Il 23 aprile 2022, Stefano Tacconi è stato colpito da un’emorragia cerebrale per rottura di aneurisma. L’ex calciatore stava presenziando ad un evento benefico ad Asti, quando i presenti l’hanno visto accasciarsi a terra. Tacconi è stato ricoverato immediatamente presso l’ospedale di Alessandria, dopodiché nessuno ha più saputo niente rispetto alle sue condizioni di salute. La prognosi riservata ha protetto la privacy del calciatore, allarmando al contempo i fan dell’iconico sportivo. Stefano Tacconi infatti ha solo 65 anni e dopo quanto successo a Mihajlovic – scomparso in seguito ad una lunga lotta contro la leucemia – i fan del panorama calcistico nazionale non si sentivano di dire addio ad un altro gigante. Ora, il video pubblicato da Andrea Tacconi ha riacceso la speranza. Le condizioni di salute di Tacconi migliorano giorno dopo giorno.

Il video riaccende la speranza, Andrea Tacconi ringrazia gli utenti web per il supporto

Il primogenito di Stefano Tacconi e Laura Speranza ha seguito l’intera fase di riabilitazione del padre, passo dopo passo. Le prime immagini lo ritraevano sdraiato sul letto dell’ospedale, impossibilitato rispetto a qualsiasi movimento. Dopodiché, nel giorno di Natale, Andrea ha pubblicato un video che ha riacceso la speranza. La ripresa mostra Tacconi di spalle, intendo a muovere i suoi primi passi. L’ex calciatore migliora giorno dopo giorno e i fan hanno cominciato a sperare in un suo imminente ritorno.

Stefano Tacconi insieme al figlio Andrea Tacconi
Stefano Tacconi insieme al figlio Andrea Tacconi (Credit: Instagram Andrea tacconi) – TopDay

Andrea Tacconi ha colto l’occasione per ringraziare tutti i followers che hanno espresso il loro sostegno nel corso dei mesi. Il più grande regalo di Natale che la famiglia potesse ricevere ha finalmente raggiunto la sua concretizzazione. Nel frattempo, il primogenito della famiglia ha mandato un dolce messaggio tramite i suoi profili social: “Il più bel regalo di Natale” – si legge sulla stories di Instagram.