Saldi invernali segui queste regole e non ti fregano | Fai attenzione

E’ tempo di saldi invernali e come sempre l’associazione a favore dei consumatori lancia l’allarme. Capita spesso che con i saldi si acquistano sia capi inutili ma anche in finto saldo. Per evitare queste truffe ecco a voi qualche piccolo consiglio

Con l’inizio del nuovo anno torna il tanto atteso momento che gli amanti dello shopping aspettano con ansia. Di cosa stiamo parlando? Ovviamente dei saldi! Come ogni anno anche in questo 2023 tra poco si potrà approfittare delle numerose offerte di questo periodo per acquistare capi di abbigliamento e accessori a prezzi super scontati.

saldi
Saldi invernali segui queste regole e non ti fregano | Fai attenzione – topday

Tanti hanno già le idee chiare su cosa comprare, magari hanno visto qualche capo di abbigliamento e attendono proprio gli sconti per fare l’affare. Altri invece si lasceranno trasportare dall’istinto comprando magari quello he più li colpisce all’istante. Ma vediamo insieme come poter risparmiare e soprattutto come evitare fregature

Saldi invernali: come evitare fregature e fare il giusto acquisto

Quando partono i saldi per fare davvero l’affare bisogna sempre fare attenzione al cartellino. Inoltre chi ha già in mente un capo e magari sa il costo prima del saldo di certo può rendersi conto se lo sconto effettuato sullo stesso è davvero veritiero. Per questo motivo oggi vi daremo alcuni semplici consigli su come evitare truffe. A seconda delle regioni i saldi partono da gennaio fino ad arrivare a marzo. Uno dei rischi più comuni oltre a prendere delle truffe è anche lo spendere più del necessario acquistando capi che alla fine non servono. La parola d’ordine prima di procedere agli acquisti è organizzazione. Infatti uno dei consigli che possiamo darvi è quello di creare una sorta di lista e comprare solo quello che avete scritto. In questo modo quando entrerete nei negozi acquisterete solo quello che vi serve.

Consigli utili per ottimi acquisti

Come detto in precedenza per fare ottimi acquisti è molto importante organizzarsi magari con una lista e compare solo quello che serve. Inoltre, per evitare di cadere in tranelli potreste fare un giro d’ispezione prima che partono i saldi e magari controllare il cartellino, guardando poi durante il saldo se in effetti c’è lo sconto.

saldi
saldi: attenzione a truffe, cartellino e non solo – topday

Molti commercianti poco onesti tendano a gonfiare il prezzo di partenza durante il periodo dei saldi, in modo tale da poter applicare uno sconto maggiore percepito come estremamente vantaggioso dai clienti. Infine, altro consiglio che possiamo darvi è quello di aspettare. A fine saldi molti negozianti tendono ad abbassare ancora di più i prezzi per smaltire la merce. Il Codacos invita sempre alla massima attenzione, ad esempio diffidare dai saldi superiori al 50% poiché potrebbe trattarsi di merce vecchia o contraffatta. Anche per quanto riguarda il pagamento, il venditore deve accettare, anche per i prodotti in sconto, metodi di pagamento digitale. Non dimenticate, infine, di conservare sempre lo scontrino per cambi. Per tutte le altre news e non solo continuate a seguirci su topday.