Pigiama: ecco come e quando va lavato, da non credere

Ogni quanto lavate il pigiama? Probabilmente non sei a conoscenza di questo dettagli fondamentale e che potrebbe rivelarsi molto utile per la tua salute. Scopriamo nel dettaglio di cosa si tratta.

Il pigiama è sicuramente uno degli indumenti più utilizzati, spesso molte persone utilizzano lo stesso capo per settimane o addirittura mesi. Si tratta di un’operazione molto sbagliata e anche pericolosa per la nostra salute. Infatti, andrebbe cambiato più spesso di quanto possiate immaginare. Andiamo a scoprire tutti i dettagli sulla questione.

Lavare pigiama
Pigiama: ecco perchè dovresti lavarlo spesso

Il pigiama entra in contatto diretto con la nostra pelle e ci rimane per tutta la notte. Nonostante questo, molti hanno l’abitudine di utilizzare lo stesso modello per giorni e giorni, senza mai lavarlo. Recentemente, alcuni esperti hanno svolto una ricerca, secondo la quale il pigiama dovrebbe essere lavato ogni 15/17 giorni.

Lo studio è stato anche pubblicato su uno dei giornali più noti in Inghilterra, ovvero il Daily Mail. Purtroppo però, questa ricerca ha mandato un messaggio sbagliatissimo e dannoso per la nostra salute, infatti il pigiama andrebbe lavato molto di più. Andiamo a scoprire tutti i dettagli sulla questione.

Pigiama: ecco ogni quanto bisogna lavarlo

Come avrete capito, lavare spesso il pigiama è un’azione molto importante per l’igiene della nostra pelle. Infatti, quando dormiamo può capitare di sudare più del solito, ma attenzione, queste cellule poi rimangono intrappolate nel pigiama fino a quando non si andrà a lavare.

Indossando questo indumento direttamente sulla pelle, andremo a depositare batteri e microrganismi che a lungo andare potrebbero potrebbero favorire d’insorgenza di infezioni. Per questo motivo, la cosa migliore sarebbe quella di lavare il pigiama almeno ogni 5/7 giorni.

Lavare pigiama
Ogni quanto lavi il tuo pigiama? Attenzione. è importante per la tua salute

Attenzione, l’ideale sarebbe anche lavare in contemporanea le lenzuola, così da eliminare completamente i batteri. Ovviamente, queste operazioni devono essere fatte sopratutto da chi soffre di pesanti sudorazioni notturne, patologie respiratorie o della pelle.

La prima cosa da fare è sicuramente leggere l’etichetta sul nostro pigiama, in questo modo eviteremo di fare un lavaggio errato. Sempre se il tessuto lo permette, si potrebbe fare la lavatrice ad una temperatura piuttosto elevata, in questo modo elimineremo completamente virus e batteri. Se invece, il materiale del pigiama è delicato occorre fare un lavaggio specifico per i capi delicati.

Ora non vi resta che seguire tutti questi consigli. Voi cosa ne pensate?