Forno e friggitrice ad aria | Le differenze ci sono?

Scopriamo insieme quali sono e se ci sono delle differenze per quanto riguarda il forno e la friggitrice ad aria. Molto spesso in casa abbiamo tutti e due i prodotti e questo ci permette di scegliere come cucinare le varie pietanze che andremo a mangiare.

Ma noi oggi, insieme, vogliamo capire se ci sono delle grandi differenze tra le due, per capire meglio anche come utilizzarli. Si perchè non crediamo che siano la stessa cosa, ma andremo ad analizzare meglio il tutto, quindi non ci perdiamo in chiacchiere e vediamo insieme.

Forno e friggitrice ad aria | Le differenze ci sono?
Forno e friggitrice ad aria (fonte canva) Topday

E’ anche importante pulire con massima attenzione tutti e due gli elettrodomestici, quindi non diciamo si poi lo faccio e poi non lo facciamo!

Forno e friggitrice ad aria | Le differenze ci sono?

Il natale è sempre più vicino e può anche succedere che ci venga regalata una bella friggitrice ad aria, ovvero quell’elettrodomestico che ci permette di cucinare ma senza utilizzare l’olio e quindi facendo rimanere tutte le pietanze più leggere, diciamo che è molto simile ad un forno ventilato, ma in versione mini.

Possono sembrare quindi molto simili tra di loro, ma ci sono delle grandi differenze, sia per i tempi di cottura ma anche per la capienza, ovviamente. Altro dettaglio particolare, che in questo momento è molto attenzionato è il consumo di corrente elettrica.

Ma iniziamo con le prime differenze per capire bene, partendo dal forno ci sono due modalità, ovvero quella statica e quella ventilata. Con la prima abbiamo una cottura molto delicata e viene consigliata specialmente per i prodotti che devono lievitare all’interno del forno, con tempistiche anche più lunghe.

La cottura, invece, ventilata ha una maggiore potenza e cuoce prima, lasciando gli alimenti croccanti fuori, proprio per questa viene consigliata per piatti come le lasagne, o le mitiche patate al forno. Adesso possiamo capire bene come funziona anche la friggitrice ad aria, perchè è una sorta di mini forno ventilato.

Le dimensioni ridotto fanno in modo che raggiunga la velocità necessaria in poco tempo e che cuocia in modo omogeneo i cibi che mettiamo al suo interno, come se fossero in friggitrice, quindi croccanti fuori ma molto teneri all’interno.

Forno e friggitrice ad aria | Le differenze ci sono?
Le differenze ci sono? Si eccole! (Fonte canva) Topday

Essendo più piccolina possiamo cuocere meno cose e forse non è adatta per essere utilizzata in occasioni dove ci sono molte persone a cena. E per quanto riguarda il consumo? La friggitrice ad aria cuoce molto velocemente rispetto al forno, quindi se vogliamo risparmiare in bolletta è assolutamente dalla nostra parte.

Ovviamente il prezzo di acquisto anche varia molto, perchè una friggitrice ad aria può costare tra i 70 ed i 200 euro mentre il forno normale, se così vogliamo dire costa dai 200 euro in su. Quindi adesso che avete tutte le indicazioni del caso potete capire meglio che cosa va bene per le vostre esigenze e di conseguenza fare una scelta ragionata.

Continuate a seguirci per essere sempre informati sulle ultime novità e scoprire nuove cose che ci possono rendere la vita più facile e veloce, dato che andiamo sempre di fretta, sia nei periodi di festa che non!

Impostazioni privacy