Bonus bolletta 2023 si rinforza con assegno da €300 al mese: i clamorosi aiuti del governo Meloni

Gli italiani sono sempre più in difficoltà a causa dell’inflazione al 12%. Fino a soli pochi mesi fa nessuno avrebbe mai immaginato che l’inflazione in Italia sarebbe potuta crescere tanto.

Ma oggi effettivamente siamo a questi livelli e così tante famiglie hanno veramente difficoltà ad andare avanti. Ma adesso il governo Meloni prepara aiuti veramente forti che dovrebbero partire proprio nel 2023.

ANSA

Le famiglie in difficoltà oggi sono tantissime, basti pensare che un italiano su quattro non ce la fa ad arrivare alla fine del mese.

Bonus forti contro le bollette

Parliamo di numeri veramente spaventosi ma l’eliminazione del reddito di cittadinanza purtroppo può far crescere questo vero e proprio allarme sociale.

Pixabay

Infatti con l’aumento delle bollette di addirittura il 60% nel mese di ottobre e con il cibo che aumenta sempre di più di prezzo chiaramente sono tantissime le famiglie in forte difficoltà. Ma gli aiuti preparati dal governo meloni possono essere veramente forti e quindi è il caso di capire che cosa sta succedendo. Innanzitutto il primo aiuto forte arriverà proprio sulle bollette ma poi si prepara anche un assegno di Ben 300 euro al mese per le famiglie. Innanzitutto il bonus bollette nato con il governo Draghi dovrebbe essere radicalmente trasformato. Infatti con il governo Draghi è nato il famoso bonus sociale sulle bollette.

Come si trasforma il bonus bolletta

Questo bonus viene tutt’oggi percepito dagli italiani che hanno un ISEE entro i 12.000€. Anche i beneficiari di reddito e pensione di cittadinanza possono beneficiare del bonus sociale sulle bollette e lo stesso possono fare i disabili che sono legati a macchine salvavita energivore. Anche le famiglie con quattro figli e un ISEE entro i €20.000 possono avere il bonus sociale sulle bollette. Ma dall’anno prossimo il bonus sociale cambia completamente. Infatti questo bonus per abbassare il costo delle bollette di luce e gas non sarà più legato all’ISEE ma sarà legato al reddito. Proprio facendo così tantissime famiglie in più potranno beneficiarne e quindi si tratta sicuramente di un aiuto sociale più vasto. Ma un altro forte aiuto sociale preparato dal governo Meloni riguarda proprio l’assegno unico universale.

Aiuto più forte da 300 euro al mese

Infatti l’assegno unico universale dal prossimo anno dovrebbe aumentare addirittura del 50%. Già il governo Draghi aveva disposto un aumento dell’assegno unico pari all’8%, ma è proprio con il governo Meloni che dall’anno prossimo invece si avrà un aumento del 50%. Proprio grazie a questo forte aumento le famiglie potranno arrivare a percepire fino a €300 per ogni singolo figlio. Quindi l’assegno unico universale rimane legato alle fasce ISEE ma proprio le fasce ISEE più basse potranno vederlo incrementato fino a €300. Ma in realtà l’aumento del 50% riguarderà tutte le fasce ISEE e quindi chiunque percepisca l’assegno unico universale andrà proprio beneficiare di questo incremento del 50%. Ma già oggi c’è la possibilità di chiedere un aumento di €30 per ogni figlio quando lavorano entrambi i genitori oppure un aumento di €20 per ogni figlio quando la mamma è minorenne.