Bonus Benzina da 200 € | Come e chi lo può richiedere

Arriva un ulteriore aiuto per molti cittadini che devono fare il pieno. Ecco come e chi può richiedere il bonus benzina da 200€

A seguito della scelta del governo Meloni di non rinnovare lo sconto sulle accise il prezzo del carburante è aumentato a livelli mai visti prima. Benzina e diesel hanno raggiunto e superato i 2€ al litro e sta mettendo in gravissima difficoltà non solo i cittadini che utilizzano un veicolo a motore termico, ma anche tutti quei lavoratori e aziende che lavorano nel settore dei trasporti su gomma.

Benzinaio
Bonus benzina 2022: ecco come ottenerlo e chi può richiederlo, Topday

Quando il prezzo della benzina aumenta di solito si tratta del primo indicatore che preoccupa i cittadini. Se il trasporto su gomma costa di più vuol dire che anche il prezzo dei prezzi trasportati sarà maggiore, in quanto servirà più denaro per il carburante dei camion e degli altri mezzi. Tuttavia, con la nuova legge di Bilancio verrà data la possibilità di poter usufruire del bonus benzina da 200€. Ecco come e chi lo può richiedere.

Ecco come richiedere il bonus benzina da 200€

Il tema carburante sembra ormai prevalente nelle discussioni e dibatti pubblici e politici. Il governo Meloni ha infatti deciso di togliere gli sconti che permettevano al prezzo del carburante di rimanere basso. L’esecutivo ha infatti scelto di ripristinare le accise sul carburante, cosa che ha determinato inevitabilmente un aumento importante del costo del carburante. Ora il prezzo di benzina e diesel corre davvero e ci sono moltissimi cittadini che, per la prima volta, protesta in maniera vivace contro questo governo.

Nonostante, da quanto si apprende, l’attuale governo non intende affatto ripristinare gli sconti sul carburante ed eliminare le accise. Tuttavia, potrebbe esserci una buona notizia per coloro che hanno urgente necessità di fare il pieno al proprio mezzo di trasporto. Il decreto emanato con la nuova legge di Bilancio permette di rinnovare il bonus benzina da 200€ a cui potrà fare riferimento il lavoratore dipendente.

Benzinaio
Bonus benzina 2022: ecco come ottenerlo e chi può richiederlo, Topday

Si tratta, appunto di un bonus da 200€ a cui potranno accedere alcuni lavoratori dipendenti per poter calmierare le spese relative al pieno di carburante. In questo modo il governo spera di dare una mano almeno ad una parte dei cittadini che stanno protestando e subendo le gravi conseguenze dei rincari di benzina, ma anche delle bollette e dei prodotti al supermercato (anche questi correlati con gli aumenti dei prezzi del carburante).

Come richiedere il bonus

Abbiamo visto, quindi, che il governo Meloni ha deciso di non rinnovare lo sconto sulle accise della benzina, tanto da non riuscire più evitare l’esplosione del prezzo. Tuttavia, alcuni lavoratori possono accedere al bonus benzina da 200€. L’agevolazione sarà assegnata in maniera automatica dalle aziende.

Tuttavia, è bene specificare che questa misura è rivolta principalmente ai lavoratori dipendenti privati e che l’erogazione dell’importo sarà a discrezione del datore di lavoro. Sono quindi previsti dei bonus benzina o altri tipi di benefit aziendali. Infine non dovrebbe essere sommato al limite riguardo l’imponibilità dei benefit, il quale è di 258,23€.