Amadeus: problemi all’ultimo momento | Questa non ci voleva

Il conduttore si prepara per l’incredibile programma proposto dai palinsesti Rai per il 31 dicembre; purtroppo però, sembra che Amadeus abbia dovuto affrontare qualche incidente di percorso. Scopriamo insieme cos’è successo.

Il 31 dicembre andrà in onda come da tradizione L’Anno che verrà, programma condotto da Amadeus in occasione dell’arrivo del 2023. Sembra tuttavia che il conduttore abbia dovuto affrontare un piccolo incidente di percorso.

Amadeus, incidenti di percorso non indifferenti per l'iconico conduttore Rai
Amadeus, incidenti di percorso non indifferenti per l’iconico conduttore Rai – TopDay

Il 2023 rappresenterà un vero e proprio salto nel vuoto per moltissimi cittadini italiani, in molti infatti confidano nella possibilità di lasciar andare le sofferenze dei mesi passati per poter lasciare lo spazio a momenti di gioia e soddisfazione. Il miglior augurio pertanto nasce dalla musica, da sempre considerata un vero e proprio nutrimento per l’anima e soprattutto per il cuore. A questo proposito, Amadeus si sta preparando per l’incredibile programma offerto dalla produzione Rai: come da tradizione, la sera del 31 dicembre andrà in onda L’Anno che verrà, trasmissione che ci condurrà fino al tanto agognato countdown. Diversi giganti della musica nazionale si esibiranno sul palco di Perugia, avvolti dall’amore e dall’affetto degli spettatori presenti e dei telespettatori in diretta da casa. Purtroppo però, sembra che qualcuno mancherà all’appello.

Amadeus, piccolo incidente di percorso per il conduttore

Il noto conduttore ha dovuto affrontare un piccolo incidente di percorso, in effetti – tra i numerosi ospiti – Amadeus avrebbe dovuto accogliere la sua spalla sul palco di Perugia. L’attore ha dovuto dare forfait all’ultimo a causa di un problema di salute: stiamo parlando di nientepopodimeno che di Nino Frassica. L’iconico volto di Don Matteo avrebbe dovuto presenziare insieme ad Amadeus sul palco de’ L’Anno che verrà, l’attore tuttavia è risultato positivo al covid. “Purtroppo non ci sarò, lo vedrò da casa” – ha spiegato Frassica. Al momento infatti risulta ancora particolarmente importante monitorare sposamenti ed eventuali contatti, nel mondo dello spettacolo sono ancora in uso i tamponi molecolari in modo da evitare focolai in occasione della messa in onda dei programmi.

Amadeus rinuncerà quindi a Nino Frassica, ma ad ogni modo potrà godere della presenza di moltissimi artisti e volti noti del mondo dello spettacolo nazionale. E’ stata confermata ad esempio la presenza di Francesco Paolantoni, così come di Gabriele Cirilli – protagonisti dell’edizione appena conclusa di Tale e quale show. Per chiunque intenda partecipare all’evento, l’accesso è gratuito: il personale permetterà agli spettatori di accedere al palco fino ad esaurimento posti. Ora scopriamo chi saranno i vip presenti.

L’Anno che verrà, ospiti incredibili e giganti della musica italiana

Tra i vip confermati che si esibiranno in occasione della messa in onda de’ L’Anno che verrà troviamo Umberto Tozzi, Iva Zanicchi, Nek, Dargen D’Amico, Raf, I Ricchi e I Poveri, Pietro Pelù, Mr Rain, Noemi, Donatella Rettore, Modà, Francesco Renga, LDA, Matia Bazar, Tracy Spencer e Sandy Marton.

L'Anno che verrà, ospiti incredibili e giganti della musica italiana
L’Anno che verrà, ospiti incredibili e giganti della musica italiana – TopDay

Alcuni di loro inoltre avremo occasione di rivederli sul Palco dell’Ariston, in concorso per il podio del Festival di Sanremo 2023. Tutto è pronto per l’arrivo del nuovo anno, Amadeus nuovamente protagonista indiscusso Rai.