Addio canone RAI se invia questo modulo entro il 31 gennaio| Fai attenzione

Ti piacerebbe non dover più pagare il Canone Rai? Da non credere, con questo modulo è possibile. Ecco come funziona e di cosa si tratta.

Addio al canone Rai: se invi questo modulo entro il 31 gennaio non dovrai più pagarlo. Ma fai attenzione ai campi da compilare. Siete curiosi di scoprire come funziona? Vediamolo insieme.

Addio Canone Rai
Addio al Canone Rai? Da non credere, ecco come non pagarlo più Topday

Come molti sapranno in Italia siamo obbligati a versare il Canone Tv, questo è anche meglio conosciuto come Canone Rai. In pochi però sono a conoscenza di alcune ipotesi che prevedono l’esonero di questo pagamento. Ovviamente, come tutte le cose è necessario inviare una precisa dichiarazione all’Agenzia delle Entrate e anche in questo caso bisogna stare attenti alla data di scadenza. Infatti se non viene rispettata si rischia di dire addio a tale diritto. In questo caso è necessario segnare sul calendario un appunto prendendo come data di riferimento il 31 gennaio.

Questo infatti è il temine ultimo per inviare il modulo per essere esonerati dal pagamento del Canone Rai. Il versamento del contributo è obbligatorio per chiunque disponga di un apparecchio televisivo nel proprio appartamento e bisogna pagarlo uno volta all’anno tramite la bolletta della luce. Ma come dicevamo, è possibile ottenere l’esonero grazie all’inoltre di uno specifico modulo. Ricordatevi della data di scadenza e sopratutto di rientrare in determinati requisiti. Siete curiosi di scoprire quali sono e come funziona? Vediamoli insieme.

Canone Rai: ecco come non pagarlo

Con la fine delle vacanze natalizie e l’arrivo del nuovo anno ci ritroviamo a dover fare i conti con i vari impegni che riguardano le ultime agevolazioni. Come è noto a tutti, con l’entrata del nuovo Governo sono state approvate diverse date di scadenza per beneficiare di diversi bonus. Ma ora la data da non perdere sul calendario è quella del 31 di gennaio, questa infatti è il termine ultimo per essere esonerati dal pagamento del Canone Rai. Molti sapranno che il versamento di questo contributo è obbligatorio per legge a tutti i cittadini che dispongono di un apparecchio televisivo. Inoltre, il pagamento deve essere effettuato una volta all’anno e si può saldare con bollettino postale o anche direttamente tramite la bolletta della luce. In pochi però sanno, che il nostro legislatore ha previsto in determinati casi l’esonero dal pagamento del canone.

Addio Canone Rai
Ti piacerebbe non pagare più il Canone Rai? Ecco il modulo per dirgli addio Topday

Ad esempio, possono non essere versato da chi ha compiuto 75 anni e ha un reddito non superiore complessivamente ad 8.000 euro. Ma non solo, sono esonerati anche i contribuenti titolari di un’utenza elettrica per uso domestico residenziale che non detengono alcun apparecchio TV. Ma come si può dimostrare di non avere in casa un televisore? Ebbene, chiunque disponga di un utenza per la fornitura d’energia elettrica deve presentare la dichiarazione sostitutiva di non detenzione di un apparecchio televisivo. Per mandare questo modulo è necessario rispettare la data di scadenza del 31 di gennaio, pena la perdita dell’esonero. Inoltre, potete presentarlo tramite l’applicazione web dell’Agenzia o raccomandata. Voi cosa ne pensate?

Gestione cookie