Mousse proteica al caffè: si realizza velocemente così!

Vuoi qualcosa di buonissimo al gusto caffè? Ti aiutiamo noi a realizzare una buona mousse che lasci tutti senza parole.

La bella stagione è arrivata e con lei anche il caldo e la voglia di rilassarsi sotto il sole. Al bar il caffè caldo fa posto, piano piano a quello freddo. E soprattutto è tempo di mousse al caffè. Non sai cos’è? Impossibile è una bontà da leccarsi i baffi che tutti abbiamo assaggiato.

Mousse al caffè ricetta
Mousse proteica al caffè: si realizza velocemente così!- Topday.it

Noi però oggi vi vogliamo svelare una ricetta incredibile che va bene anche se stiamo seguendo un regime alimentare volto a perdere peso. Ecco quindi che non ci dilunghiamo troppo ed andiamo a vedere come si realizza in breve tempo. Rimarrete stupiti sono pochissimi ingredienti.

Mousse al caffè velocissima

Il caffè è qualcosa di gustoso per tutti, impossibile non prenderlo la mattina per iniziare la giornata al meglio, oppure dopo pranzo come momento di break prima di ripartire con la giornata. Ma sapevi che possiamo realizzare una buonissima mousse proteica al caffè? In che modo?

Ci serviranno solamente 4 ingredienti e pochissimi minuti per realizzarla. Una volta provata questa incredibile mousse rimarrete senza parole. Tutta la famiglia ne andrà letteralmente pazza. Scopriamo quindi che cosa ci occorre per realizzarla:

Mousse al caffè ricetta
Una ricetta veloce e buonissima- Topday.it
  • 10 gr polvere proteica al cappuccino
  • 20 gr di eritritolo
  • 150 gr di yogurt greco al 5%
  • 1 tazzina di caffè

Iniziamo con la sua realizzazione. Prendiamo una ciotola e mettiamo la polvere proteica all’interno ed il caffè. Uniamo poi l’eritritolo e lo yogurt. Adesso possiamo iniziare ad usare la frusta a mano per amalgamare tutti gli ingredienti. Dobbiamo avere un composto omogeneo. Se abbiamo quelle elettriche, ovviamente, impiegheremo meno tempo. Una volta che è pronta mettiamo il risultato nella tazza che vogliamo e poniamo il tutto in congelatore.

Devono passare almeno 60 minuti. Diciamo che la soluzione migliore di tutte sarebbe lasciare il composto una notte intera per utilizzarlo il giorno successivo. Se quando la prendiamo ci sembra troppo dura e vogliamo il tutto un po’ morbido, senza attendere, possiamo riporre nel microonde.

Mettiamo quindi una spolverata di cacao amaro sopra e possiamo mangiare la nostra buonissima mousse al caffè! Come avete visto la sua realizzazione è davvero veloce. Una volta provata difficilmente non la rifarete nuovamente. Quando inizierete a mangiarla rimarrete stupiti dal suo gusto e dalla scioglievolezze. Un’idea diversa dal solito per un dolce che lascia senza parole e che non ci fa nemmeno troppo male. Ovviamente non esageriamo mai con il quantitativo.

Piccolo consiglio, mettiamo qualche pezzettino di cioccolato sopra per renderla ancora più golosa. Mi raccomando però, deve essere fondente!

Impostazioni privacy